Sicilia Report
Sicilia Report

Riapertura reparto ginecologia-ostetricia a S.Agata Militello: sostegno di Azzurro Donna

“Massimo sostegno” per la riapertura del reparto di ginecologia-ostetricia di S. Agata Militello è stato espresso da Azzurro Donna Sicilia, che si unisce all’azione di protesta oggi intrapresa dal Comitato Civico Alcara che, insieme ai Sindaci del Distretto Socio Sanitario chiedono con forza la riapertura del reparto di ginecologia-ostetricia del presidio ospedaliero di S. Agata Militello.

Bottone 980×300

“La situazione del punto nascita – afferma Maria Testone, coordinatrice di Azzurro Donna Sicilia – è da tempo in attesa di ottenere la deroga del Ministero della Salute necessaria per la riapertura e l’adeguamento strutturale: oggi è tempo di risposte concrete e occorre intraprendere ogni azione utile per accelerare il procedimento presso il Ministro della Salute affinché conceda al più presto la deroga e il reparto venga riaperto. Per questo Azzurro Donna, nata proprio per supportare e organizzare concrete azioni in difesa delle donne, non mancherà di vigilare e mettere in campo ogni iniziativa che possa concretamente ridare alle donne del territorio un servizio indispensabile e importantissimo che riguarda uno dei momenti cruciali della loro vita”.

Per il movimento femminile azzurro, “la tutela della gravidanza e dell’evento nascita, per il rilievo delle sue implicazioni sociali e sanitarie, deve costituire elemento prioritario delle strategie regionali e nazionali, specie in territori, come quello dei Nebrodi e del Distretto Sanitario di S.Agata Militello, in cui, anche per le particolarissime condizioni orografiche del territorio, l’offerta sanitaria rischia di non essere adeguata rispetto all’utenza di più di 80.000 abitanti”.

Commenti