Sicilia Report
Sicilia Report

Covid Free e visita odontoiatriche in totale sicurezza. In che modo?

La clinica Addendo che ha applicato un protocollo nuovo dal simbolico nome “Covid Free”

Non è facile ritornare alla normalità post covid-19. Una nuova normalità, è forse il caso di dire, fatta di mascherine e distanziamenti, che, per i prossimi mesi, dovrà diventare parte delle nostre abitudini, in tutti i nostri gesti più naturali. Dal comprare il pane ad andare in un ristorante, tutto dovrà avvenire nella massima sicurezza, così come andare dal medico, per effettuare visite specialistiche.
E in questo caso, le preoccupazioni sono maggiori perché il contatto è più diretto, ma cosa dobbiamo aspettarci? E la domanda che si pongono in tanti. Oggi proviamo a capire cosa accade durante una visita odontoiatrica.

Bottone 980×300

A rispondere il dottore Antonio Pacino, direttore sanitario della clinica Addendo che ha applicato un protocollo nuovo dal simbolico nome “Covid Free”.
“Covid free per noi significa sicurezza – spiega il dottore Pacino – per questo abbiamo creato tutte le condizioni per rendere i nostri ambienti assolutamente sicuri, installando un dispositivo che sanifica tutte le stanze della clinica, dalla sala d’aspetto, agli ambulatori, con ricicli d’aria ogni 7 minuti. Inoltre le prestazioni si svolgono in totale sicurezza, con le prenotazioni certe, senza rischio di assembramenti”.
Ad ogni paziente anche in questa fase di ripresa, come modus operandi della struttura, viene sempre assicurata “una perfetta anamnesi di gruppo”, garanzia per un lavoro più sicuro e per una didattica corretta. Per questo motivo tutte le azioni mediche, nei limiti del possibile, sono compiute da tutto lo staff che, in sinergia, cerca di trovare le soluzioni migliori e meno invasive, offrendo sempre prestazioni di alto livello.

La forza della clinica è da sempre la collaborazione tra i vari specialisti, che rappresentano le migliori eccellenze d’Europa in odontoiatria, parodontologia e implantologia, protesi fissa, gnatologia e chirurgia maxillo-facciale.

“Adesso guardiamo al futuro con speranza – conclude il dottore Carmelo Scicolone, amministratore e responsabile dell’equipe medica – con l’obiettivo di sempre: raggiungere lo stato di benessere e di salute del paziente e soddisfare tutti i suoi bisogni”.

Commenti