Sicilia Report
Direttore Paolo Zerbo
Montalto 336×280
Ruggero Razza ©SR.it

Covid: assessore alla Salute Ruggero Razza, vaccinarsi è un dovere

Catania, 19 lug.  – “Non è il momento di far prevalere le ideologie e neanche quello di far venire meno il senso civico: vaccinarsi e’ un dovere”. Lo afferma, in una intervista all’AdnKronos, l’assessore regionale alla Salute in Sicilia, Ruggero Razza in merito ‘agli ancora’ diciassette milioni di italiani che non si sono vaccinati. “Vaccinarsi e’ un dovere – aggiunge – perché non possiamo permetterci di paralizzare ancora il sistema sanitario di paralizzare l’attività economica e di rendere la vita sociale così rallentata come nei mesi scorsi”.

“Purtroppo, piaccia o meno – evidenzia l’assessore alla Salute – l’unico argine che la scienza mette a disposizione e’ il vaccino”. PerRuggero Razza”chiunque ha responsabilità politiche soprattutto nell’ambito del sistema sanitario e delle regioni, in questa ha il dovere di invitare alla vaccinazione i cittadini”.

“Questo – conclude Razza – non solo perché bisogna credere nella scienza ma perché i dati continuano a dimostrare che la incidenza maggiore, oltre il 70% anche in Sicilia della occupazione ospedaliera per pazienti Covid in questo momento, è dedicata a chi non ha completato il ciclo vaccinale o non lo ha neppure iniziato”.
(Adnkronos/di Francesco Bianco)

I commenti sono chiusi.