Categorie: Benessere

Il drenaggio primaverile a cura di Floranthea

Il problema della ritenzione idrica definisce una situazione in cui il normale processo di drenaggio è inibito o limitato. Bisogna ricercare le cause ed agire possibilmente con rimedi semplici e naturali che spesso vengono trascurati.
La ritenzione idrica comprende 4 tipologie differenti: ritenzione circolatoria dovuta al malfunzionamento del sistema venoso e linfatico-ritenzione idrica secondaria dovuta a patologie come cardiopatie, insufficienza renale, ipertensione-ritenzione iatrogena dovuta all’abuso di farmaci-ritenzione alimentare causata dall’eccessiva concentrazione di sodio nel sangue.
Gli organi emuntori sono principalmente il fegato, i reni e la pelle. Questi organi sono deputati ad espellere materiali inutili o dannosi e controllando il bilancio idrico e salino del corpo chiamato omeostasi.
L’elemento principale per il corpo è l’acqua, straordinaria e indispensabile, il drenante più importante, efficace se assunta nelle quantità appropriate. Con l’avanzare dell’età, a causa del rallentamento dei processi metabolici l’acqua tende a diminuire nelle cellule ed il grado di disidratazione aumenta.
Una preparazione semplice ed efficace è una tisana composta da piante utili per drenare ed incrementare la funzionalità epatica e renale. Si consigliano 2-3 tazze al giorno per cicli di 20-30 giorni, oppure, se non si beve a sufficienza, anche 1 litro di tisana al giorno. Le piante diuretiche permettono l’eliminazione di numerosi metaboliti tossici e la diuresi di per sé contribuisce alla disinfezione dell’apparato urinario. Tutte presentano un’azione mista, anche se esistono azioni prevalenti.

Prendiamo in esame le piante diuretiche più usate:

Betulla: con prevalenza azoturica e uricolitica, adatta per l’eliminazione dell’urea, acido urico, sali dell’acido urico.

Pilosella: prevalentemente azioni antiuriche.

Ortosiphon: azoturica e declorurante.

Mais: favorisce l’eliminazione di cristalli di urato.

Ortica: diuretica declorurante.

Solidago: azoturica e antisettica.

Gramigna: uricemica, agisce sul potassio.

Equiseto: diuretico e depurativo.

Tarassaco: depurativo e diuretico, agisce sul sodio.

Per comporre una tisana appropriata rivolgersi all’erborista che tiene conto delle varie esigenze, delle controindicazioni e degli effetti collaterali.

Naturalmente bisogna modificare lo stile di vita, facendo attenzione alla quantità di sale usata quando si cucina ed il sale occulto che si trova nei cibi pronti e in molti condimenti. Fare movimento camminando, andando in bicicletta per riattivare la circolazione e stimolare il drenaggio dei liquidi che ristagnano soprattutto nelle gambe.

ERBORISTERIA FLORANTHEA-VIA SANT’EUPLIO 16/18-CATANIA

Redazione CT

Redazione di Catania Sede principale

Articoli recenti

Hi-Tech & Innovazione Magazine – 18/5/2021

In questa edizione: - Attacchi informatici, siamo tutti a rischio? - Quanto è sicuro il 5G? - Sardex ora punta…

18 Maggio 2021

Giorgetti: “Per la ristorazione il peggio è alle spalle”

“Credo che questo sia il settore che ha pagato di più ma sarà anche quello che nel modo giusto, consapevole…

18 Maggio 2021

Covid, Zingaretti: “Riaperture merito scelte Governo”

“Il governo ha fatto bene a guardare all'economia, ma ritornare alla vita vuol dire vaccinare e andare avanti con il…

18 Maggio 2021

Covid, Mattarella: “Questo è il tempo del rilancio comune”

"Questo è il tempo del rilancio comune". Con queste parole il capo dello Stato, Sergio Mattarella, ha inaugurato l'anno accademico…

18 Maggio 2021

Turismo, 9 milioni di italiani pronti a partire

Sono 9 milioni gli italiani che hanno già scelto quando e dove andare in estate. È quanto emerge da un…

18 Maggio 2021

Traffico internazionale di cocaina, 7 arresti

Quattrocento chili di cocaina, partiti dal Brasile e passati dal porto di Gioia Tauro, sono stati sequestrati in Kosovo. L'operazione…

18 Maggio 2021

La scomparsa di Franco Battiato. Una corsa verso la Luce

Seppur nella popolarità che gli ha assicurato una platea larga di consensi e di adesioni, per via di alcuni temi…

18 Maggio 2021

Petrolchimico Siracusa: firmato protocollo intesa per area di crisi complessa del Polo

Firmato il protocollo d'intesa per istituire l'area di crisi industriale complessa del Polo industriale Petrolchimico di Siracusa, da sottoporre al…

18 Maggio 2021

Covid, in Sicilia revocata una “zona rossa” e tre proroghe

PALERMO - Revocata, con effetto immediato, la “zona rossa” a Portopalo di Capo Passero, in provincia di Siracusa. Lo prevede…

18 Maggio 2021

Botte da orbi tra posteggiatore abusivo ed extracomunitario incivile

CATANIA - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale hanno denunciato un catanese di 35 anni e un egiziano…

18 Maggio 2021
Configura la privacy