Sicilia Report
Sicilia Report

Coronavirus: stanchezza o ansia, studio fotografa i sintomi dopo 6 mesi

76% pazienti dimessi da ospedale continua a lamentarne almeno uno

Roma, 9 gen. – Stanchezza, debolezza muscolare, disturbi del sonno. Ansia e depressione. Più di tre quarti delle persone ricoverate per aver contratto il Covid-19 continua a lamentare, passati sei mesi, almeno un sintomo collegato alla malattia. E’ quanto emerge da uno studio pubblicato su The Lancet che si basa su 1.733 pazienti con casi confermati di Covid-19 dimessi dall’ospedale Jin Yin-tan della megalopoli cinese di Wuhan tra il 7 gennaio 2020 e il 29maggio scorso.

Bottone 980×300

La ricerca si concentra sul periodo tra il 16 giugno e il 3 settembre scorsi e nella maggior parte dei casi (63%) i sintomi denunciati dai pazienti (età media 57 anni) sono stanchezza e debolezza muscolare, ma anche disturbi del sonno (26%), ansia o depressione (23%). Secondo lo studio, il 76% delle persone che coinvolte ha confermato di lamentare ancora almeno uno dei sintomi del Covid-19 passati sei mesi dalla comparsa dei primi sintomi.
(Adnkronos)

Commenti