Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Al via, a giugno, i lavori di manutenzione straordinaria delle Guardie Mediche di Belpasso e Zafferana

Entrambi gli interventi rientrano nella cornice del programma di lavori di adeguamento e manutenzione (ordinaria e straordinaria) delle sedi delle Guardie Mediche della provincia di Catania

Tempo di lettura: 2 minuti

BELPASSO-ZAFFERANA – Approvati i progetti esecutivi per la realizzazione dei lavori di manutenzione straordinaria delle Guardie Mediche di Belpasso e Zafferana.
Entrambi gli interventi rientrano nella cornice del programma di lavori di adeguamento e manutenzione (ordinaria e straordinaria) delle sedi delle Guardie Mediche della provincia di Catania, secondo quanto previsto dal Decreto assessoriale 1839/2018.

«Continua – dichiara il manager dell’Asp di Catania, dott. Maurizio Lanza -, in sinergia con gli indirizzi dell’Assessorato regionale alla Salute, guidato dall’avv. Ruggero Razza, l’attività di monitoraggio e di miglioramento dell’efficienza e degli standard di accoglienza dei Presidi di continuità assistenziale della nostra provincia, sia sotto il profilo dei servizi ai cittadini, sia sotto l’aspetto della sicurezza degli operatori».

I progetti sono stati curati dall’Ufficio Tecnico dell’Asp di Catania, diretto dall’ing. Francesco Alparone (progettisti, l’arch. Roberto Spinella e l’ing. Fabio Arancio;  RUP, l’ing. Marco Tosto; direttore dei lavori, l’ing. Danilo Catania), d’intesa con le Direzioni dei Distretti sanitari di Paternò e Acireale.

«L’emergenza Covid, nonostante il grande impegno richiesto – afferma il direttore amministrativo dell’Asp di Catania, dott. Giuseppe Di Bella -, non ha rallentato l’attività degli uffici tecnici e amministrativi. Grazie a questo impegno, siamo in grado di avviare questi nuovi lavori e di mantenere fede agli impegni assunti».

I lavori approvati, il cui importo ammonta a oltre 125.000,00 euro, prevedono:

  • per la Guardia Medica di Belpasso:
  • la sostituzione degli infissi con serramenti a taglio termico per il maggiore confort ambientale dell’ambulatorio.
  • per la Guardia Medica di Zafferanza:
  • la conversione dell’attuale servizio igienico, in toilette per disabili;
  • la realizzazione di un nuovo servizio igienico per il personale, accessibile dall’ambulatorio;
  • la tinteggiatura delle pareti e dei soffitti.

Contestualmente all’approvazione del progetto esecutivo, la Direzione Strategica dell’Asp di Catania ha autorizzato anche l’indizione della gara con procedura elettronica sul Mepa (Mercato elettronico pubblica amministrazione). L’iter amministrativo è già concluso e nei primi giorni di giugno verranno avviati i lavori.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci