Sicilia Report
Sicilia Report fa uso di fact-checking e data journalism

Seconda tappa del percorso letterario tematico-cognitivo MondiCarta-OrizzontiNascosti

22

Venerdi 10 maggio: primo giorno della seconda tappa del percorso letterario tematico-cognitico ideato dallo scrittore e presidente del Circolo Letterario Pennagramma Mario Cunsolo in cui ha avuto luogo una collettiva d’arte a cura dell’associazione culturale Omniarteventi del prof. Salvo Luzzio.

Sabato 11 maggio, secondo giorno della seconda tappa del percorso letterario tematico-cognitivo MondiCarta-OrizzontiNascosti 2019, presso la biblioteca comunale di Sant’Agata Li Battiati. Dopo i saluti istituzionali del sindaco Marco Nunzio Rubino, del presidente del Circolo Letterario Pennagramna, Mario Cunsolo, e del presidente dell’associazione Centro Studi Omniarteventi, il prof. Salvo Luzzio, lo scrittore del Circolo Letterario Pennagramma, Antonio Agosta, con il suo romanzo dal titolo “Una famiglia quasi perfetta”, ha aggiunto un piccolo tassello alla riflessione sui “diritti della famiglia e del minore”, coinvolgendo il pubblico in dinamiche sociologiche e psicologiche usuali ma al tempo stesso difficili da comprendere in una società sempre in continuo cambiamento. La moderatrice, la dott.ssa Valeria Barbagallo e il relatore, il prof. Matteo Licari, hanno saputo come sempre sviscerare al meglio i temi del romanzo toccando i punti focali della trama. Ad arricchire l’evento: gli interventi del dottor Daniele Lombardo che ha presentato al pubblico il robottino “Robomate” ideato per aiutare i bambini autistici, del dottor Salvo Troina, presidente dell’associazione Giustizia e Pace, che ha illustrato i nuovi pericoli del web per i figli, del dottor Clemente Cipresso, che ha spiegato la “Domotica applicata in cardiologia”, del poeta Giovanni Reitano e infine la performance artistica dell’eccellente pianista Salvo Troina. A fine serata sono stati consegnati pergamene di ringraziamento a tutti i partecipanti.

domenica 12 maggio, ultimo pomeriggio della seconda tappa del percorso letterario tematico-cognitivo MondiCarta-OrizzontiNascosti 2019, che ha avuto luogo presso la biblioteca comunale di Sant’Agata Li Battiati. Dopo i saluti istituzionali del sindaco Marco Nunzio Rubino, del presidente del Circolo Letterario Pennagramna, Mario Cunsolo, del prof. Salvo Luzzio, presidente dell’associazione Centro Studi Omniarteventi, e del presidente Unicef per la regione Sicilia, il dott. Vincenzo Lorefice, la scrittrice Barbara Mileto ha presentato la sua raccolta di racconti dal titolo “Le rose di Gerico”, un’opera letteraria che chiude il cerchio di questa seconda tappa con un ritorno alla favola, al mondo immaginifico del fanciullo che a tratti, per i temi affrontati, può essere anche metafora dei nostri tempi e che può divenire strumento importante per riscoprire il valore e l’importanza dell’infanzia e dei suoi piccoli mondi nascosti. Argomenti e riflessioni colti e appronditi dal relatore, il prof Matteo Licari. Durante la serata tanti interventi di artisti ed esperti in vari settori sapientemente coordinati dalla dott.ssa Valeria Barbagallo: il dottor Daniele Lombardo con un intervento su le “realtà virtuali per didattica inclusiva”, il prof e maestro Dario Fortunello che ha illustrato i benefici della Musicoterapia, Alessandro Ielo dell’Accademia Note International che si è esibito al pianoforte con performance di alto livello, il recordman di immersione subacquea Martino Florio, che ha testimoniato la sua grande forza d’animo nel superare i limiti della disabilità grazie allo sport, la poetessa del Circolo Letterario Pennagramma Rosalda Schillaci che ha letto delle poesie tratte dalle sue opere letterarie “Istintu di Jinestra” e “Infiniti Definiti”, la poetessa Ioanna Leone e l’attore Orazio Arico’. A fine serata il prof. Salvo Luzzio, presidente dell’associazione Omiarteventi, ha infine consegnato attestati di partecipazione a tutti gli artisti che hanno partecipato alla collettiva d’arte.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci