Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Il Memorial Ventimiglia si consolida come appuntamento d’arte a Paternò

La manifestazione, particolarmente partecipata, è sempre più un’occasione d’esibizione di talenti artistici locali di Paternò e tiene a ricordare, attraverso il concorso intitolatogli l’artista Mariano Ventimiglia la sua appartenenza a Paternò e il suo estro affermato e proposto in ambito nazionale.

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Palazzo delle Arti di Paternò ha ospitato come tradizione sabato 14 dicembre la premiazione della XIV esima edizione del “Memorial Mariano Ventimiglia”, collettiva e concorso d’arte organizzato dalle associazioni culturali Paternesi.com e dal Circolo Letterario Pennagramma che, come ogni anno ha curato la parte letteraria dell’evento.

La giuria, composta dall’artista taorminese Ghumbert di Cattolica, presidente di giuria, e dal professore catanese Giuseppe Guzzone ha conferito riconoscimenti per le sezioni pittura, scultura, incisione, design di tessuto, ceramica su pietra lavica, installazione, illustrazione e design.

Molte associazioni hanno contribuito alla buona riuscita dell’evento: l’associazione culturale Centro Studi Omniarteventi del prof. Salvo Luzzio, l’associazione culturale Heritage di Grazia Trovato, l’associazione Alzheimer di Paternò, e la Proloco di Paternò con la sua presidente Salvina Sambataro.

Di rilievo l’esposizione degli scatti fotografici del compianto artista e fotografo paternese Franco Uccellatore e del fotografo Antonino Carobene, che ha curato una mostra di propri scatti fotografici  dedicata all’amico Franco,

Nel corso della serata si sono esibiti la cantastorie Cettina Busacca  e le poetesse Rosalda Schillaci e Ioanna Leone che hanno impreziosito l’evento con performances d’eccellenza.

Sono stati conferiti inoltre dei premi alla carriera al maestro ceramista Barbaro Messina, alla scrittrice del Circolo Letterario Pennagramma Lisa Bachis, alla dott.ssa Susanna Basile, qui in veste di giornalista rappresentante della nostra testata Sicilia Report, media partner della manifestazione.

Particolari ringraziamenti per lo scrittore del Circolo Letterario Pennagramma, Claudio Basile, moderatore della serata, per lo sponsor ufficiale di questa XIV edizione, il negozio di articoli per ceramisti “Idda. Caluri e Culuri”, nelle persone dei maestri ceramisti Alfina Miceli, Filippo Messina (creatore delle “Ragnatele”, i premi conferiti agli artisti) e Desirée Napoli, e all’amministrazione comunale nelle persone del sindaco di Paternò Nino Naso e della dott.ssa Lucia Longo, responsabile della sezione cultura, sport e turismo.

La manifestazione, particolarmente partecipata, è sempre più un’occasione d’esibizione di talenti artistici locali di Paternò e tiene a ricordare, attraverso il concorso intitolatogli l’artista Mariano Ventimiglia la sua appartenenza a Paternò e il suo estro affermato e proposto in ambito nazionale.

Le tradizioni d’arte siciliane possono ripartire dal territorio che le ha generate quando non ci si limita a ricordarle ma ci si impegna attraverso giovani talenti a rinnovarle.

 

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci