Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism
Categoria

Lo stiletto

Lo stiletto

Il mio discorso di inizio anno

Vedo già quel futuro in cui il reddito sarà separato dal lavoro. Si nascerà con un credito e non con un debito. Il lavoro sarà una scelta che non sarà legata alla necessità di campare (a chi sorriderà consiglio di leggere economisti fuori…

Invettiva di Natale

Antico e futuristico. Meditare e videogiocare, leggere testi arcaici e vedere serie tv.. Sempre questa necessità di catalogare “male” tutto ciò che passa a fianco della nostra opinione, il paradossale, lo “straordinario”. L’ordinario…

Da un seminario con Eric Baret

Dopo un incontro con Eric Baret si ritorna alla morfologia pulsante della vita, e pian piano ci si discosta da quella cattedrale di silenzio costellata di luci intermittenti di vissuto che costituisce la sostanza e l’essenza della pratica.…

Tenera è la notte…

Mi passerà, prima o poi, questa cosa "dell'uscire", del "verificare" che accade, nella parvenza di mondo metropolitano. È una sorta di controllo più che di piacere (beninteso, a meno che non si vada a vedere un film, o che si faccia qualche…

Joker e Kerényi: tra mito e mitologema

Il mito, se ricordo bene in Platone, non richiede alcuna dimostrazione. In ciò differisce dal “logos”, che semmai fruirà il mito come “mitologema”, nell’accezione kerenyana e poi di Jesi. Questa dell’abuso della parola “mito”, intesa come…

Tra Kerenyi e Proust

Leggendo "Miti e Misteri" di Kerenyi, medito sul fatto che Prometeo non riesce a svincolarsi dalla catene del mondo di Zeus, in ciò simboleggiando il travaglio dell'umanità. È un antesignano dei Cristo: sopporta il supplizio in virtù della…

Ultimi scampoli d’estate

Qua ci sta uno col cellulare che urla a fianco a me. Parla di un gattino. Capisce di “gattino”. È incazzato perché lei non capisce di “gattino”. Che nutre male “gattino”. Che deve ascoltarlo su “gattino” perché lui lavora da sempre con cose…

Essere nella storia

Non c’è nessun “prima” e nessun “dopo”. La storia è disciplina umana. Per semplificare, non si occupa del disumano. Dal punto di vista disciplinare, la storia utilizza il metodo scientifico, ma già definire “storia” al singolare pone serie…

Frequenze moleste

C’è un problema di frequenze dell’ugola. Donne e uomini possono produrre una vibrazione che reca dolore al cuore. Al mare - dopo adeguata selezione e ricerca di posti senza musica - affiora in certi lidi questo malsano canto, spesso…

Il futuro ermafrodito

È un dato oggettivo. Il maschio sta scomparendo dallo scenario del teatro della percezione del Reale. Fateci caso, viviamo la tirannia della rotondità: tette, chiappe, cosce, forme e sinuosità. Non c’è più ragione di “vedere” il maschio,…

“Bianco Melvilliano”

Quante migliaia, milioni di esseri stanno in questo preciso istante eiaculando? Pensare che ciò "Accade" ad ogni istante può dare una svolta seria alle vostre vite. Un flusso immane, vitale, una fiumana bianca, il liquido seminale, il…

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci