Sicilia Report
Sicilia Report
Montalto 336×280

L’isola che naufraga distrattamente con tutte le sue grandezze

Sabato 27 luglio presentazione del romanzo di Marco Vespa e la cronaca di una catastrofe annunciata

Marco Vespa, autore de La maniera dell’eroe e Nata in riva al mare, è tornato in libreria con un nuovo romanzo breve: Tutte le sue grandezze edito dalla casa editrice il Palindromo.
In poco meno di duecento pagine,l’autore evoca immagini suggestive e scuote quel sentimento di incertezza che ci caratterizza un pò tutti, forse ancora di più in un momento storico, come quello che viviamo, dove tutto sembra dover cambiare e non necessariamente in meglio.
Marco Vespa “cavalca” quest’inquietudine e lo fa raccontando una storia che si svolge nel cuore della nostra città.

Pubblicità

Catania, fenice che risorge dalle sue ceneri, ha infatti un passato segnato da catastrofi causate dalla vicinanza a quella magnifica Montagna che scuote con i suoi tremori .
E la terra, difatti, trema nel romanzo di Marco Vespa costringendo i protagonisti della storia a fare i conti con quel passato da cui cercano continuamente di distrarsi e con quel 1693, anno horribilis, in cui la città, con tutte le sue grandezze, fu rasa al suolo e dovette essere ricostruita.
Un romanzo sulla memoria che sonnecchia,dunque, con un occhio ad una certa società che tenta di “rimbambirsi” per sfuggire alla propria solitudine. In mezzo due figure protagoniste, un uomo e una donna: Riccardo Portoleva e Marica Paradiso, inquilini del palazzo Calasparra, antica dimora nobiliare, in cui si muovono altre figure tratte dal repertorio che la realtà offre. Riccardo e Marica sono entrambi alla ricerca di qualcosa, ma lo sono in maniera lucida e per questo, forse, più disincantata. Gli altri, che stanno attorno, sembrano distanti, sembrano non coinvolgerli realmente nel loro gioco. Un gioco di seduzione? Forse. D’altra parte Eros e Thanatos vanno spesso a braccetto, accompagnati dal sorriso del narratore che mette in scena la sua storia con uno stile cinematografico, che pare cercare una risposta, anche da chi legge, a quell’interrogativo buttato lì quasi per caso: “Ma tu, quale sceglieresti tra il giorno della creazione e quello dell’apocalisse se potessi essere presente?”. Pensate sia una domanda insensata? Leggete Marco Vespa per scoprirlo.

 

Marco Vespa, Tutte le sue grandezze, il Palindromo 2018.
PAGINE 179. Euro 12.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: