Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Il desiderio sessuale non ha età

Tempo di lettura: 2 minuti

“Settantasette anni”???
Di fronte a me ho una donna affascinante, vestita con un bell’abito, taglio raffinato di capelli, gioielli preziosi, unghie laccate. Di certo una settantasettenne speciale. E’ sposata da molti anni, credo 30 o forse 40. Vive con un marito più anziano non solo negli anni, anche nei pensieri. Gli occhi di Lei sono occhi brillanti ed il suo sorriso è seducente, vivace. Si intuisce una fisicità intensa, un Eros caldo. Si intuisce una donna appassionata. Ancora?
A 77 anni, il sesso esiste ?
Certo che esiste, il desiderio sessuale può esistere sempre: non è di proprietà della gioventù, della bellezza o dell’intelligenza. Il desiderio esiste nonostante età, abitudini, cultura, corpo, estetica.
Perché pensiamo che la sessualità sia inesistente nella vita dei vecchi?
Con Lei parliamo di masturbazione. E’ una donna intelligente, aperta, curiosa. Ha amato fare all’amore, vivere il piacere. Soprattutto amerebbe farlo ancora.
Con il marito i rapporti non esistono più da tempo, il problema è la salute di Lui che è troppo fragile. Lei si masturba.
La sua masturbazione è clitoridea, come per la maggior parte delle donne (così dicono le statistiche). Le racconto la storia del vibratore, oggetto nato come “massaggiatore per donne”, vendutissimo in America, pubblicizzato su varie riviste ed indicato come un meraviglioso compagno di viaggio della vita di ogni donna. Dal 1954 bandito dalla commercializzazione esplicita, è entrato a far parte del corredo peccaminoso delle “donne di malcostume”.
Nei cosiddetti paesi civili da qualche decennio ha ripreso potere e fama, mentre in Italia ancora oggi è considerato un oggetto che dimostra l’esistenza del Demonio.
A dir la verità, della masturbazione femminile se ne parla sempre troppo poco. In una società di cultura patriarcale dove le donne sono plasmate come oggetto del desiderio maschile, molte di loro vivono la sessualità come inutile, peccaminosa. Spesso raccontano che avendo una relazione fissa, non sentono il desiderio di masturbarsi. Cosa che generalmente non accade ai maschi. Quindi la “autogratificazione” femminile è una seconda scelta, un atto che viene compiuto in mancanza del compagno”. Questo accade per la donna fertile, perché le donne anziane che vivono in pienezza la sessualità sono rare. Spesso la vita dopo la menopausa viene vissuta come passaggio ad un quotidiano finalmente senza sesso.
Non tutte, certamente. Lei, che mi chiede come potersi procurare un vibratore, è una persona unica ed eccezionale.
Cerchiamo di esserlo e diventarlo tutte, uniche ed eccezionali.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci