Palermo, al via interventi di consolidamento delle pareti rocciose di Monte Pellegrino

PALERMO – Saranno consolidate le pareti rocciose di Monte Pellegrino che sovrastano le aree urbane di Vergine Maria e Addaura, a Palermo, caratterizzate dalla presenza di edilizia residenziale. Lo stabilisce il decreto dell’assessore regionale del Territorio e ambiente, Toto Cordaro, che esprime parere positivo alla “Valutazione di incidenza” delle opere di consolidamento previste nell’area in questione per un intervento che ammonta complessivamente a 13.648.900 euro.
Il progetto, proposto dal commissario di governo per il dissesto idrogeologico nella Regione siciliana, è stato redatto dal Dicam, dipartimento di Ingegneria civile, ambientale, aerospaziale, dei materiali della Scuola Politecnica dell’Università di Palermo.
L’obiettivo del progetto è quello di procedere alla mitigazione della pericolosità dei costoni lapidei, ossia della probabilità che da essi possano distaccarsi porzioni di roccia, e a ridurre inoltre il livello di rischio caduta massi sulle aree abitate su cui incombe il versante.

Fra gli interventi previsti anche l’installazione di barriere paramassi a elevato assorbimento di energia e interventi di tipo passivo, quali disgaggio di elementi lapidei a rischio caduta e installazione di pannelli di funi di acciaio ad alta resistenza. Le aree in oggetto sono classificate nella carta PAI (Piano per l’assetto idrogeologico) con una pericolosità P4 che genera rischio R4, molto elevato.

Redazione PA

Redazione Palermo

Articoli recenti

Vaccini, da domani in Sicilia AstraZeneca ai quarantenni senza prenotazione

Da domani (martedì 18 maggio), per tre giorni, gli ultra quarantenni potranno vaccinarsi con AstraZeneca in tutti gli Hub dell’Isola,…

17 Maggio 2021

Catania: riaprono musei comunali e siti culturali

CATANIA - Con la Sicilia in zona gialla riaprono al pubblico i musei e siti culturali del Comune. Il calendario…

17 Maggio 2021

Varianti, la risposta è nei vaccini

Andamento dei contagi, mutazioni del virus, attendibilità dei tamponi. Ne abbiamo parlato con Stefania Stefani, responsabile del laboratorio di Microbiologia…

17 Maggio 2021

Covid, Orlando: “Ci sarà un allentamento delle misure”

La discussione sugli allentamenti delle limitazioni dovute al Covid-19 "si farà in cabina di regia: valuteremo sulla base dei dati,…

17 Maggio 2021

Un concerto in strada per solidarietà a Gaza

Un concerto di solidarietà per due popoli che stanno subendo gli effetti devastanti del conflitto tra Israele e Hamas nella…

17 Maggio 2021

Appendino: “Sonego? Una prova di forza incredibile”

La Sindaca di Torino Chiara Appendino commenta l’exploit del tennista torinese Lorenzo Sonego agli Internazionali di tennis svoltisi a Roma.…

17 Maggio 2021

In Italia 73.200 imprese a rischio chiusura

Sono a rischio chiusura 73.200 imprese italiane, il 15% del totale. Quasi 20mila sono al Sud. Lo rivela una ricerca…

17 Maggio 2021

Divieto accesso nei locali pubblici: Questore applica Daspo di 2 anni a violento

Il Questore di Catania, applicando la recente normativa per prevenire reati e pericolosi assembramenti, ha emesso un Divieto di Accesso…

17 Maggio 2021

Catania: controlli anti Covid, sanzionati due locali

CATANIA - Nel corso del fine settimana e al fine di contrastare la persistenza di alcune singole condotte non conformi…

17 Maggio 2021

Da domani gli Open Days digitali dell’Università di Catania

  Domani, dalle 12, in streaming sul sito internet www.ovunquedaqui.unict.it, prendono il via gli Open Days 2021 dell’Università di Catania.…

17 Maggio 2021
Configura la privacy