Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Musumeci, a Roma non chiedo più risorse ma un piano per il Sud

Tempo di lettura: < 1 minuto

PALERMO – “Al governo nazionale chiedo un Piano straordinario per il Sud. Non pretendo maggiori risorse, sia chiaro, ma misure per consentirci di spendere bene e presto”.
È quanto afferma il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, stamane in un’intervista al Messaggero.

“Il nodo è il Codice degli appalti al quale serve qualche deroga. Non possono passare 5 o 6 anni dal momento dell’ideazione di un’opera all’avvio dei cantieri”, ha osservato il governatore siciliano proponendo a Roma “l’istituzione di una cabina di regia che faccia scattare sanzioni inesorabili per le amministrazioni che non rispettano i tempi di realizzazione delle opere”.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci