20.8 C
Catania
domenica, Aprile 14, 2024
spot_imgspot_img
HomeRegioneFiumefreddo, dal governo Musumeci un milione per le case popolari di Ponte...

Fiumefreddo, dal governo Musumeci un milione per le case popolari di Ponte Boria

CATANIA – Entro 120 giorni dovranno essere appaltati i lavori di risanamento degli alloggi popolari di Ponte Boria, a Fiumefreddo di Sicilia, finanziati dal Governo Musumeci. L’Assessorato regionale alle Infrastrutture, tramite decreto, ha assegnato poco più di un milione di euro – fondi ex Gescal – all’Istituto autonomo case popolari di Catania, investendo così sul recupero degli edifici di via Regina del Cielo, mai finiti e in abbandono da oltre trent’anni.

Pubblicità

«L’intervento che abbiamo destinato a Fiumefreddo – ha commentato l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone – riveste una duplice finalità: da un lato il Governo Musumeci, dopo i fondi per le case di via Trieste a Giarre, cancella un’altra delle incompiute della zona jonica; per altro verso, risaniamo una ferita più che trentennale che ha impedito di mettere in campo politiche abitative concrete ed efficaci sul territorio».

I lavori finanziati – dal valore complessivo di 1.070.587 euro – prevedono il risanamento strutturale e antisismico della palazzina A e il completamento degli alloggi.

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Redazione CT
Redazione CThttps://www.siciliareport.it
Redazione di Catania Sede principale
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli