Sicilia Report
Sicilia Report

Maltrattamenti in famiglia e stalking, 5 denunciati in provincia Trapani

Palermo, 23 feb. – Cinque persone sono state denunciate, avario titolo, per atti persecutori e maltrattamenti in famiglia dai carabinieri in provincia di Trapani. In particolare, a Partanna le indagini sono state avviate dopo la denuncia della vittima, una 43enne: è stato così possibile portare alla luce una serie di ripetuti comportamenti persecutori messi in atto da un 69enne che con la donna aveva intrattenuto in passato una relazione extraconiugale.

Bottone 980×300

“Comportamenti – spiegano gli investigatori dell’Arma – che avevano creato nella vittima un perdurante stato d’ansia e di paura per la propria incolumità”. Una situazione simile è emersa durante un’altra indagine condotta sempre dai carabinieri di Partanna. Anche in questo caso, un uomo di 58 anni si sarebbe reso responsabile del reato di atti persecutori nei confronti della propria ex compagna con comportamenti minacciosi reiterati nel tempo. Per l’uomo è scattato anche il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima emesso dal Tribunale di Sciacca.

A Santa Ninfa, invece, sono state denunciate tre persone, tutte accusate di maltrattamenti in famiglia. In questo caso le indagini hanno permesso di ricostruire le “reiterate violenze psicologiche e fisiche” che una donna di 44 anni, residente a Campobello di Mazara, subiva dal padre, dalla sorella e dal cognato. La donna è stata condotta in un centro antiviolenza.
(Adnkronos)

Commenti