Sicilia Report
Sicilia Report

Siracusa
Scoperto deposito di armi e droga in un appartamento, un arresto

Palermo, 1 feb. – Un deposito di armi e droga è stato scoperto a Siracusa dai carabinieri, che hanno fatto scattare le manette ai polsi di un 50enne, già noto alle forze dell’ordine. Nella sua abitazione, nascosti sotto un divano, i militari hanno trovato una cassaforte porta fucili, una seconda di dimensioni più piccole e un giubbotto antiproiettile, completo di borsa da trasporto, di foggia analoga a quella in uso alle guardie particolari giurate. Un’altra, invece, era murata alla parete.

Bottone 980×300

Complessivamente i carabinieri hanno trovato un ordigno esplosivo di fattura artigianale, del peso di circa 500 grammi, completo di miccia di accensione; un fucile semiautomatico con canna mozzata risultato rubato a Siracusa nel 1992; tre pistole semiautomatiche, alcune già cariche; un revolver già carico con cinque proiettili inseriti nel tamburo; e munizioni di vario tipo e calibro, anche da guerra. Scoperti anche un chilo di cocaina, quaranta grammi di crack, 70 grammi circa di hashish, 280 grammi circa di marijuana, materiale per il confezionamento della droga, una radio portatile sintonizzabile sulle frequenze in uso alle forze di polizia.

L’ipotesi degli investigatori è che l’appartamento fosse un vero e proprio deposito utilizzato probabilmente dalla malavita organizzata per nascondere parte del proprio patrimonio. L’uomo è stato condotto in carcere a Caltagirone (Catania) a disposizione dell’autorità giudiziaria.
(Adnkronos)

Commenti