Siracusa, 13 ottobre 2021 –  Settanta coristi andranno in scena sabato 16, alle 21,00, al Teatro comunale, in Ortigia, per il concerto In-Canto Corale. Ad aprire l’esibizione sarà il coro Polifonico Europeo Giuseppe De Cicco, diretto dal maestro Maria Carmela De Cicco. Nel corso della serata ad esibirsi sarà anche il coro PoliEtnico del Politecnico di Torino, diretto dal maestro Giorgio Guiot, che si esibirà proponendo agli spettatori un repertorio popolare internazionale. Al pianoforte Emanuela De Fezza. Ad organizzare e promuovere l’evento, con il patrocinio del Comune di Siracusa e l’assessorato alle politiche culturali guidato da Fabio Granata, è l’associazione culturale Opera presieduta da Giuseppe Messina. Presenterà l’iniziativa la speaker radiofonica Lucia De Luca. L’ingresso all’evento è gratuito. Per accedere al teatro è obbligatorio possedere il green pass.

 

«Abbiamo colto l’occasione di proporre al Comune, che ha supportato sin da subito l’iniziativa – ha spiegato Messina -, un evento unico nel suo genere. È un vero piacere poter contribuire all’esibizione dal vivo del rinomato coro De Cicco, già noto per i numerosi riconoscimenti internazionali che ha collezionato in decenni di attività. Siamo molto curiosi, inoltre, di assistere, per la prima volta a Siracusa alla performance del coro PoliEtnico. Si tratta di giovani studenti di architettura ed ingegneria della città di Torino ed in Erasmus in Italia che condividono la passione per il canto affiancati da alcuni docenti del Dipartimento. Per l’associazione, inoltre, è molto importante ringraziare l’amministrazione comunale e le imprese del territorio che ancora una volta hanno scelto di supportare l’organizzazione».

Docenti ma anche studenti universitari provenienti da tutto il mondo, futuri architetti ed ingegneri. Il coro PoliEtnico prende il via dalla volontà di alcuni membri del Dipartimento di Scienze Matematiche dell’Università di Torino. Il nome richiama lo spirito internazionale che caratterizza il coro. I cantanti si sono esibiti in occasione di convegni e attività istituzionali e partecipano attivamente alla vita scientifica del Politecnico con progetti che legano la musica alla matematica e più in generale alla scienza.

Recentemente il PoliEtnico ha partecipato all’inaugurazione di Biennale Democrazia al Teatro Regio di Torino e si è esibito in occasione degli appuntamenti del Festival della Tecnologia. Il coro Polifonico Europeo Giuseppe De Cicco, invece, è già noto per essersi esibito in luoghi prestigiosi tra cui la Basilica di S. Pietro a Roma, la Basilica di S. Maria Maggiore e la Basilica della Madonna del Rosario di Pompei, ma anche per il Konzerthaus di Vienna. Il gruppo polifonico è stato premiato in numerosi concorsi corali internazionali, come il Concorso Internazionale di Musica Corale a Budapest o l’International Festival of Advent Christmas Music a Praga.

COPYRIGHT SICILIAREPORT.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA