Sicilia Report
Sicilia Report
Montalto 336×280
Cassì, Musumeci, Falcone, Laganà

Ragusa, parte domani l’attesa dismissione dei binari allo scalo alto

Musumeci: "impegno mantenuto". Falcone: “a grandi passi verso la svolta ferroviaria per la città”

RAGUSA – Partirà domani, mercoledì 30 ottobre, l’attesa dismissione dei binari allo Scalo alto di Ragusa, opera voluta dal Governo Musumeci e di cui si occuperà Rete ferroviaria italiana. I lavori si concluderanno entro fine novembre. L’obiettivo è di liberare da binari non utilizzati da anni un’area che, a fine intervento, passerà in capo al Comune per la realizzazione di un nodo intermodale per la mobilità cittadina.

Pubblicità

«Nei giorni scorsi abbiamo mostrato al territorio del Ragusano le prospettive di rilancio infrastrutturale e della moblità a cui lavora il mio governo. A distanza di una settimana, ecco un altro degli impegni presi dal mio governo che oggi viene mantenuto», ha dichiarato il presidente della Regione Nello Musumeci.

«Andiamo avanti a grandi passi – commenta l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone – nella direzione della svolta ferroviaria per la città di Ragusa. In tale ottica, la creazione di un’area intermodale treni-bus alla stazione ha una funzione strategica, anche in previsione della futura metroferrovia, infrastruttura fortemente voluta dal Governo Musumeci, attesa da trent’anni dal territorio. Eliminando i vecchi binari – ha precisato Falcone – realizzeremo un nuovo e comodo collegamento carrabile fra la città e lo Scalo alto, a vantaggio di tutti i fruitori. Nei prossimi giorni – conclude l’assessore – saremo in sopralluogo a Ragusa per fare il punto sulle opere in cantiere e prendere visione dell’area».

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: