Categorie: CronacaPalermo

Sequestrati al porto due quintali di pesce non tracciabile

Palermo, 17 apr. – Quasi due quintali di pesce sono stati sequestrati al porto di Palermo ad una ditta di Mazara del Vallo (Trapani). Durante un controllo, i finanzieri del Comando provinciale di Palermo hanno scoperto che il trasportatore, sbarcato con il traghetto proveniente da Napoli, non era in grado di esibire la documentazione relativa alla corretta etichettatura e tracciabilità del prodotto ittico.

Il pesce sequestrato (156 chili di gambero rosso e 32 chili di scampi), sono risultati idonei al consumo e donati in beneficenza alla parrocchia Madonna della Provvidenza Don Orione.
(Adnkronos)

 

 

Redazione CT

Redazione di Catania Sede principale

Articoli recenti

Scozia, Johnson: “Lavoriamo insieme, irresponsabile fare a pezzi Paese”

Boris Johnson si congratula con la leader dell'Snp, gli indipendentisti scozzesi, Nicola Sturgeon, e con…

9 Maggio 2021

Scozia, vittoria Snp. Sturgeon: “Nuovo referendum per indipendenza”

Il Partito nazionale scozzese (Snp) trionfa alle elezioni in Scozia e la 'first minister' Nicola…

9 Maggio 2021

Passerella e goleada per l’Inter, 5-1 alla Samp

MILANO (ITALPRESS) – L’Inter festeggia il 19esimo Scudetto con una goleada per 5-1 sulla Sampdoria…

8 Maggio 2021

Berrettini batte Ruud, è in finale al Masters 1000 di Madrid

MADRID (SPAGNA) (ITALPRESS) – Il sogno di Matteo Berrettini prosegue: è finale al “Mutua Madrid…

8 Maggio 2021

Vlahovic trascina la Fiorentina, battuta la Lazio 2-0

FIRENZE (ITALPRESS) – La Fiorentina vince 2-0 contro la Lazio allo stadio Franchi, nella 35esima…

8 Maggio 2021

Coprifuoco Italia, Bassetti: “Portarlo alle 24 e toglierlo a giugno”

Abolire ora il coprifuoco? "Sarei più per farlo, ma facendolo rispettare. Portandolo a mezzanotte magari…

8 Maggio 2021
Configura la privacy