Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Le novità di UniPa per l’Anno Accademico 2020/2021

Immatricolazioni, bilancio, concorsi, tasse, corsi, lauree, dottorati, servizi

Tempo di lettura: 5 minuti

PALERMO – “Il dato degli immatricolati in continua crescita, che ha raggiunto un aumento del 33% rispetto a cinque anni fa, mette in evidenza la sempre maggiore attrattività del nostro Ateneo, che lavora con continuità per costruire un’offerta formativa sempre più ampia e competitiva, mettendo in campo azioni di orientamento sempre più efficaci e perseguendo un continuo miglioramento delle qualità dei servizi dedicati ai nostri studenti – commenta il Rettore dell’Università degli Studi di Palermo, prof. Fabrizio Micari – Il bilancio consuntivo, in attivo per il quinto anno consecutivo e con un utile di 1,8 milioni di euro, è l’espressione di una realtà stabile e solida, che gestisce le proprie risorse finanziarie in modo sano, oculato e sostenibile, che proietta le proprie azioni verso il futuro secondo la logica del miglioramento continuo, mirando obiettivi e strategie sempre più sfidanti ed essendo nelle condizioni di potere proseguire nel suo percorso di sviluppo consentendo di attuare una consistente politica di reclutamento e avanzamento di carriera. Anche per il prossimo Anno Accademico – continua – presentiamo importanti novità, puntando su nuovi corsi di laurea e su nuovi dottorati, anche internazionali. In un difficile momento come questo, drammaticamente segnato dall’emergenza dovuta alla pandemia, la nostra istituzione è stata sempre presente per il sostegno allo studente: abbiamo realizzato azioni concrete per i nostri studenti e le loro famiglie anche con un regolamento tasse che colloca in no tax area, estesa da 13 a 25 mila, due iscritti su tre. Sappiamo che i nostri sforzi non sono ancora finiti e non abbasseremo la guardia, sebbene i dati ci premino. Per ripartire, oggi, e per il futuro dei nostri giovani è fondamentale porre al centro di ogni ragionamento l’importanza e la necessità della formazione universitaria”.

“Questo momento di presentazione e confronto sui dati e sulla gestione dell’Ateneo rappresenta uno strumento importante di trasparenza e accountability – commenta il Direttore Generale dell’Università degli Studi di Palermo, dott. Antonio Romeo – È un Ateneo virtuoso che possiede indici di sostenibilità finanziaria e di tempestività dei pagamenti che confermano la solidità della gestione economico-patrimoniale. L’Ateneo continua ad investire in nuovi servizi agli studenti, in sostenibilità ambientale e in infrastrutture e si è dotato di un parco progetti per la valorizzazione dell’ingente patrimonio immobiliare in una prospettiva di sviluppo e di crescita di medio periodo che dà respiro e visione alla realtà accademica più grande della Sicilia”.

  • Immatricolazioni

Le immatricolazioni prendono il via dal 1 agosto e i servizi digitali consentono la completa gestione online anche delle iscrizioni ad anni successivi e di tutte le pratiche studenti, comprese le procedure per l’accesso alle lauree magistrali.

La I sessione dei Test OnLine (TOL) per i Corsi ad Accesso Programmato Locale, posticipata a causa dell’emergenza pandemica, prende il via il 20 luglio. Iscrizioni ai test entro le 13.00 del 6 luglio. La II sessione di TOL e i test per i Corsi ad Accesso Programmato Nazionale si svolgono a partire dal 1 settembre.

Tutte le informazioni sono pubblicate sul portale di Ateneo www.unipa.it

  • Bilancio

Il Bilancio consuntivo 2019 si è chiuso per il quinto anno consecutivo in attivo, con utile libero da vincoli di 1,8 milioni di euro, maggiore rispetto a quello del 2018.

  • Concorsi

A partire dal 2016 sono stati messi a bando, tra nuove assunzioni e upgrade, quasi 900 posti, di cui 520 tra il 2019 e il 2020, per personale tecnico amministrativo, ricercatori e docenti.

  • Tasse

Non pagheranno le tasse universitarie gli studenti appartenenti ad un nucleo familiare il cui reddito Isee è inferiore o uguale a 25mila, ad UniPa si tratta di 2 iscritti su 3. È un consistente allargamento, probabilmente il più ampio anche a livello nazionale, della no tax area, che in precedenza si limitava ai redditi inferiori ai 13mila euro, e che supera largamente la proposta di estensione ai redditi inferiori ai 20mila euro fatta dal Ministro dell’Università. Dal 2020-2021 quasi il 70% degli studenti sarà totalmente esonerato dal pagamento delle tasse. Oltre a questo importante intervento ci saranno significative riduzioni sulla tassazione per i redditi tra i 25mila e i 30mila euro.  Riduzione della mora per il pagamento della prima rata per le fasce più basse; Riduzione del contributo per i passaggi di corso; Riduzione del contributo onnicomprensivo fino al 50% per chi si iscrive sia ai corsi di laurea triennali che magistrali. Altro esonero specifico riguarda gli studenti iscritti nel precedente anno accademico ad Atenei di altre Regioni che effettuino il trasferimento presso l’Università di Palermo e che saranno esentati dal versamento per il primo anno di iscrizione.

  • Iscritti in aumento

Nell’ultimo anno si è assistito ad un autentico boom sul fronte delle immatricolazioni, con un picco sugli immatricolati alle Lauree triennali e a Ciclo unico.  Il numero degli immatricolati è tornato ad un livello paragonabile a quello del 2009, prima della crisi profonda delle immatricolazioni durata fino al 2015. Rispetto al valore minimo degli immatricolati registrato all’epoca la crescita in percentuale ha toccato il 33%. Nello stesso tempo si conferma la crescita delle iscrizioni alle Lauree magistrali, con un ulteriore miglioramento del tasso di retention, che sfiora oggi il 70%, dato che supera la media nazionale.

È in crescita anche il numero dei laureati. Il numero totale degli iscritti supera le 42 mila unità, la popolazione studentesca attuale supera ampiamente il dato relativo all’anno precedente.

  • Nuovi corsi di studio

 L’offerta formativa dell’Università degli Studi di Palermo per l’Anno Accademico 2020/2021 conta n. 134 Corsi di Studio tra Triennali, Magistrali e Magistrali a Ciclo Unico. Nel prossimo anno l’offerta formativa sarà arricchita da cinque Corsi di Studio di nuova attivazione: Architettura e progetto nel costruito (L-23 presso la sede di Agrigento), Neuroscience (LM-6, in inglese), Architettura del paesaggio (LM-3), Scienza dell’alimentazione e della nutrizione umana (LM-61) e Migrations, rights, integration (LM-90, in inglese).

  • Dottorati

 Per l’Anno Accademico 2020/2019 sono istituiti 23 Dottorati di Ricerca, di cui 16 internazionali. Il totale dei posti con borsa di studio è di 164, numero in continua crescita.

  • Nuovi servizi

 Segreterie

Attivati i servizi di supporto a distanza delle Segreterie Studenti con un sistema di ticketing online, la chat e il servizio di prenotazione online degli appuntamenti con il personale delle segreterie.  Attraverso i servizi online il personale delle segreterie fornisce assistenza agli studenti su tematiche relative a bandi, immatricolazioni, informazioni per richieste di certificati, modifiche del piano di studi, riconoscimento di titoli stranieri e tanto altro.

Car e bike sharing

È attivo il servizio di car e bike sharing AmiGo by AMAT, che fa seguito alla convenzione siglata tra l’Università di Palermo e l’AMAT Palermo S.p.A per lo sviluppo di un progetto di mobilità sostenibile dedicato alla comunità universitaria. Sono previste agevolazioni dedicate con abbonamenti gratuiti per studenti, dottorandi e specializzandi, che hanno partecipato a un apposito bando, tariffe scontate del 50% sull’abbonamento annuale e un piano tariffario riservato per l’intera Comunità UniPa.

Il servizio AmiGO car & bike sharing sarà esteso nelle sedi universitarie di Palermo e nei poli universitari decentrati di Agrigento, Caltanissetta e Trapani.

Rosetta Stone

È stata prorogato al 31 agosto il periodo di validità della licenza Rosetta Stone, il servizio per l’apprendimento online delle lingue straniere riservato agli studenti UniPa, attivo presso il Centro Linguistico di Ateneo (CLA).

Dal 1 settembre sarà resa disponibile gratuitamente agli utenti UniPa la nuova licenza “Rosetta Stone Catalyst Campus for Higher Education”.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci