spot_imgspot_img
HomeCronacaEnnesimo raid vandalico in piazzetta dedicata a Beato Puglisi

Ennesimo raid vandalico in piazzetta dedicata a Beato Puglisi

Sottratto gruppo continuità impianto di videosorveglianza non ancora in funzione

PALERMO – Vandali ancora in azione in piazzetta Beato Padre Pino Puglisi, a Palermo. “Hanno rubato dall’armadio tecnico il gruppo di continuità e l’interruttore di sgancio dell’impianto di videosorveglianza, che ancora non è entrato in funzione, perché l’Open Fiber non ha passato i cavi per il collegamento delle telecamere che dovrebbero evitare il perpetrarsi di azioni vandaliche in questo luogo sacro”, dice Maurizio Artale, presidente del Centro Padre Nostro, fondato dal parroco antimafia e simbolo di legalità a Brancaccio.

Pubblicità

“Come si dice, al peggio non c’è mai fine – aggiunge -. Dal Comune di Palermo ci hanno assicurato che entro poche settimane Open Fiber passerà i cavi e installeranno le telecamere. A tutti gli incivili che si sono alternati dal 2014 a oggi dico: ‘Affrettatevi a vandalizzare ulteriormente la Piazzetta’”.

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Redazione CT
Redazione CThttps://www.siciliareport.it
Redazione di Catania Sede principale
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli