Sicilia Report
Sicilia Report

Coronavirus: settore intrattenimento in piazza a Palermo, “anche noi siamo essenziali”

Sono tante le aziende che orbitano in questo comparto come animatori, dj, ballon-art, wedding, fotografi, artisti, sale feste ludoteche

Palermo, 24 ott. – Scendono in piazza oggi a Palermo gli operatori del settore dell’intrattenimento organizzato. A causa del Coronavirus nell’ultimo semestre hanno visto ridurre di oltre il 90 per cento il loro fatturato. Sono tante le aziende che orbitano in questo comparto come animatori, dj, ballon-art, wedding, fotografi, artisti, sale feste ludoteche. ‘Anche noi siamo essenziali’ è lo slogan della manifestazione, che punta ad accendere i riflettori su “un settore troppo spesso bistrattato e visto come non rilevante”. L’appuntamento è alle 16.30 in piazza Verdi, davanti il Teatro Massimo.

“Abbiamo la necessità di aiuti concreti – dice il presidente di Uniast, Fabio Giuffrida -, da una fiscalità di vantaggio a un rigore maggiore nei controlli e nella lotta all’abusivismo professionale”. L’auspicio è che “dopo il 13 novembre (data di scadenza dell’ultimo Dpcm) non si procrastini ulteriormente lo stato di disagio e di forte difficoltà economica, dandoci almeno l’opportunità di lavorare e riprovare a metterci in piedi dopo una crisi senza precedenti”.
(Adnkronos)

I commenti sono chiusi.