spot_imgspot_img
HomeProvinceMessinaPalazzo dei Leoni, affidati i lavori di manutenzione straordinaria sulle pertinenze stradali...

Palazzo dei Leoni, affidati i lavori di manutenzione straordinaria sulle pertinenze stradali dei villaggi nord di Messina

MESSINA – La III Direzione “Viabilità Metropolitana” Servizio “Viabilità Distretto Peloro-Eolie” Ufficio “Viabilità” della Città Metropolitana di Messina ha proceduto all’affidamento dei lavori di manutenzione straordinaria sulle pertinenze stradali dei villaggi della zona nord della città di Messina.
L’importo complessivo del progetto è di 91.000 euro, quello dei lavori è di 74.044,84.
La ditta esecutrice dei lavori ha offerto un ribasso d’asta del 20% determinando un importo contrattuale di 59.602,58 euro.

Pubblicità

Dagli accertamenti tecnici preliminari sono state evidenziate varie criticità tra le quali crolli e smottamenti del corpo stradale, cedimento del piano viabile, continua formazione di buche, deformazione dell’asfalto, segnaletica stradale orizzontale non adeguata o insufficiente, carenza delle protezioni a valle e reti paramassi al limite della tenuta per presenza di detriti al piede.

Gli interventi previsti nel presente progetto interessano la viabilità dei villaggi di Massa San Giovanni (strada provinciale 45), Massa San Giorgio (strada provinciale 45), Castanea (strada provinciale 50), Salice (strada provinciale 51), Faro Superiore (strada provinciale 45) e Panoramica dello Stretto (strada provinciale 43 bis).
Le carreggiate delle suddette strade provinciali sono prevalentemente interessate da evidenti deformazioni e lesioni, dovute anche a probabili cedimenti del sottofondo stradale, che sono da attribuire a cause diverse quali passaggi di carichi eccessivi, limitata portanza dello strato di fondazione e plasticizzazione di alcuni strati di terreno prevalentemente argillosi.

L’esecuzione dei lavori necessari a migliorare lo stato manutentivo di alcuni tratti di strada, oggetto della progettazione, daranno priorità a quegli interventi sui tratti ove è stato riscontrato un maggiore rischio per la pubblica incolumità e consisteranno negli scavi e scarificazione, nella pavimentazione della sede stradale, nella realizzazione della segnaletica stradale orizzontale e verticale, nella posa di barriere di sicurezza e nell’adeguamento dell’altezza dei parapetti esistenti.

Gli interventi di cui trattasi rientrano nel “Patto per lo Sviluppo della Sicilia – viabilità secondaria” e sono stati determinati con deliberazione di Giunta n° 303 del 21 Settembre 2016 della Regione Siciliana che, sulla base della delibera CIPE n° 26/2016 del “Fondo Sviluppo Coesione 2014-2020, Piano per il Mezzogiorno”.
Il Responsabile Unico del Procedimento è l’ing. Anna Chiofalo, il progettista è il geometra Filadelfo Magno.

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Redazione CT
Redazione CThttps://www.siciliareport.it
Redazione di Catania Sede principale
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli