23.1 C
Catania
lunedì, Aprile 15, 2024
spot_imgspot_img
HomeProvinceCataniaPoliclinico: Medici in prima linea nella manifestazione di volley femminile under 16

Policlinico: Medici in prima linea nella manifestazione di volley femminile under 16

I medici dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico “G. Rodolico – San Marco” da domani assisteranno, con prestazioni ambulatoriali, diagnostiche e terapeutiche, gli atleti e le figure accreditate delle “Finali Nazionali Giovanili Pallavolo under 16 femminili”

I medici dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico “G. Rodolico – San Marco” da domani assisteranno, con prestazioni ambulatoriali, diagnostiche e terapeutiche, gli atleti e le figure accreditate delle “Finali Nazionali Giovanili Pallavolo under 16 femminili” la manifestazione sportiva che si svolgerà al PalaCatania, al Pala Arcidicono, Pala Abramo e PalaCus fino a domenica 4 giugno.
L’iniziativa è il frutto di una convenzione tra l’azienda e il comitato territoriale di Catania della Federazione Italiana Pallavolo, siglata dal direttore generale dell’AOUP, Gaetano Sirna, e dal presidente della Fipav territoriale, Maurizio Ragusa.
L’accordo prevede la disponibilità, fermo restando la prosecuzione del regolare svolgimento dell’attività ospedaliera che sarà sempre garantita, del personale sanitario delle varie unità operative aziendali, per prestazioni non urgenti e per tutta la durata della
manifestazione che si chiuderà domenica prossima.
Inoltre, in virtù degli accordi con la Fipav, le due scuole di specializzazione universitarie in Ortopedia e Traumatologia diretta da Vito Pavone, e di Fisiatria, diretta da Michele Vecchio, con la collaborazione del tutor dei medici in formazione, Salvo Lutri, coinvolgeranno gratuitamente i propri specializzandi per effettuare prestazioni di medici da campo per le emergenze, e attività di studio volte a valutare la stabilità degli arti delle atlete sottoposti alle sollecitazioni sportive.

Pubblicità

 

Nel frattempo, si rafforza la collaborazione anche con il Centro Universitario Sportivo di Catania. A seguito di un incontro tra il direttore dell’AOUP Sirna e il presidente del Cus Luigi Mazzone, è stato concordato che presto, appena sarà formalizzata l’intesa, i dipendenti dell’azienda ospedaliero universitaria potranno usufruire di condizioni vantaggiose per il tesseramento con relativo rilascio della “Cus Card” che consentirà la partecipazione alle attività sportive all’interno degli impianti della struttura universitaria.

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Redazione CT
Redazione CThttps://www.siciliareport.it
Redazione di Catania Sede principale
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli