Sicilia Report
Sicilia Report
Montalto 336×280

Multiservizi, il sindaco Pogliese e il consigliere Barresi hanno illustrato l’attività di trasferimento dell’autoparco

CATANIA – “Una proposta di buon senso, che rientra nel solco delle attività di razionalizzazione e risparmio avviate dall’Amministrazione e allo stesso tempo risponde alle norme di sicurezza sui posti di lavoro e quindi alla tutela dei dipendenti”.
Lo ha detto il sindaco Salvo Pogliese nel corso della conferenza stampa organizzata dal consigliere Andrea Barresi, nella sala Coppola di Palazzo degli Elefanti, per presentare il trasferimento dell’Autoparco della Multiservizi da piazzale Asia nelle sedi comunali di via Palermo, via Gorizia e dell’ex mercato ittico di via Domenico Tempio. L’iniziativa della partecipata comunale è stata promossa dal consigliere Barresi con un’interrogazione presentata lo scorso 17 maggio all’Amministrazione comunale, proprio per sollecitare la razionalizzazione di questo importante ramo della Multiservizi che è stata subito condivisa dal Comune e dall’Azienda ed ora è stata resa operativa.

Pubblicità

Erano presenti all’incontro anche l’assessore all’Ecologia e alla Sicurezza urbana, Fabio Cantarella, il presidente della Multiservizi, Massimo Lombardo, il segretario provinciale del sindacato Sicel (Sindacato Italiano Confederazione Europea del Lavoro), Nino Gulisano, i dirigenti comunali dell’Ecologia, Lara Riguccio, e delle Manutenzioni, Fabio Finocchiaro.
“Il trasferimento dell’Autoparco – ha detto Barresi – comporterà una diminuzione dei costi e aumenterà l’efficienza dell’utilizzo dei mezzi di lavoro. Inoltre garantirà ai lavoratori uffici e locali idonei allo svolgimento delle attività di servizio. Ringrazio il sindacato Sicel che ha avuto un importante ruolo di stimolo e di collaborazione”.
“Abbiamo subito avviato un’interlocuzione con la Multiservizi – ha aggiunto il sindaco Pogliese – e sottoposto agli uffici competenti l’esame della proposta consiliare, nel doveroso rispetto del senato cittadino che abbiamo manifestato sin dal nostro insediamento, e in tempi brevi si è trovata la soluzione più consona alle esigenze rappresentate, anche grazie al lavoro dell’ingegnere Finocchiaro e della dottoressa Riguccio”.
L’assessore Cantarella ha sottolineato di aver accolto con favore l’iniziativa “anche per dare maggiore efficienza all’attività legata al verde e alle manutenzioni, strettamente correlata all’utilizzo dei mezzi dell’autoparco”.
Il presidente Lombardo ha evidenziato “la sinergia con l’ammnistrazione comunale, la proficua collaborazione con il sindacato e il nuovo passo che l’azienda ha voluto dare alla macchina amministrativa in un’ottica di risanamento, valorizzazione, efficienza e competitività”.

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: