Polizia notte
Foto archivio ©Sr.it

CATANIA – Nella decorsa notte, personale delle Volanti è intervenuto in viale Grimaldi, ove era stata segnalata una rapina consumatasi poco prima.
Giunti sul posto gli operatori prendevano contatti con la vittima la quale, in evidente stato di shock, raccontava di avere incontrato un conoscente che, con la scusa di farsi accompagnare a casa, si faceva portare in una zona isolata di Librino ove, con l’aiuto di un complice, lo costringeva a consegnargli una catenina in oro, il cellulare e l’autovettura, lasciandolo appiedato.

Pubblicità

Prontamente gli equipaggi delle volanti si mettevano alla ricerca dell’autovettura e degli autori della rapina, descritti dalla vittima; intorno alle ore 4:00, non molto distante dal luogo del fatto, veniva rinvenuta l’autovettura e, poco dopo, venivano bloccati gli autori, un catanese di quarant’anni e una rumena di ventotto, noti agli operanti perché resisi responsabili in passato di reati del medesimo tenore.

I due, pertanto, venivano denunciati per il reato di rapina aggravata in concorso.