Sicilia Report
Sicilia Report

Catania: un centinaio di nuove pensiline nelle fermate Amt

Oltre alla Zona industriale e a Librino verranno installate decine di pensiline in altre parti di Catania che risultano carenti

CATANIA – Un centinaio di nuove pensiline in acciaio con posti a sedere e protezioni in lamierino anti vento e per spazi pubblicitari, si stanno posizionando in questi giorni nelle fermate dell’Amt ancora sprovviste, compatibilmente agli spazi comunali disponibili.
Il piano di ammodernamento e sicurezza urbana, voluto dal sindaco Salvo Pogliese e dal presidente dell’Amt Giacomo Bellavia, si inquadra nell’impostazione condivisa tra il Comune e l’azienda partecipata, di migliorare la rete del trasporto urbano con accorgimenti legati alla funzionalità del servizio. A cominciare dalla sicurezza dei cittadini con l’installazione delle pensiline, ma anche con una rinnovata efficienza delle paline segnalatori dei bus e della circolazione dei mezzi, mettendo le esigenze dei cittadini al centro delle azioni per lo sviluppo del trasporto urbano su gomma, in sinergia a quello su rotaia.

Bottone 980×300

“Con le nuove pensiline alle fermate dei bus – ha detto il sindaco Salvo Pogliese – colmiamo un’antica lacuna che legittimamente l’utenza, soprattutto quella più avanti con l’età, fin dal nostro insediamento ha giustamente reclamato, per muoversi in città con maggiore sicurezza e comodità. Ho sollecitato -ha continuato il primo cittadino- il presidente dell’Amt Giacomo Bellavia, che con gli altri componenti del Cda Agata Parisi e Alessio Zizzo ringrazio per l’impegno a rilanciare un’azienda strategica per la città, di avviare la sistemazione delle nuove pensiline partendo da Librino e dalla Zona Industriale. Due vaste aree cittadine che ancora hanno gran parte delle fermate degli autobus sguarnite di zone di attesa degne di questo nome; una negligenza davvero non qualificante, a cui stiamo portando rimedio soprattutto per il popoloso quartiere di Librino. Un piccolo tassello per incentivare l’utilizzo del mezzo di trasporto pubblico in maniera più comoda e sicura, senza contare che a breve arriveranno altri nuovi bus, anche elettrici, moderni e di ultima generazione”.

Oltre alla Zona industriale e a Librino, per installare altre decine di pensiline in altre parti di Catania che risultano carenti, su indicazione del sindaco Salvo Pogliese un ruolo fondamentale è stato assegnato ai Municipi decentrati, i consigli circoscrizionali che sono a strettissimo contatto con l’utenza. Il presidente Bellavia e funzionari dell’Amt stanno infatti raccogliendo le indicazioni dei sei organismi di decentramento comunale, per posizionare al meglio elementi arredo urbano nelle fermate maggiormente frequentate dagli utenti che nell’arco di poche settimane verranno tutte installate.

Il piano delle nuove pensiline per Librino

IN FASE DI INSTALLAZIONE
VIALE CASTAGNOLA F/CO SCUOLA
VIALE BUMMACARO F.CO ASSE ATTREZZATO
VIALE VIGO F,TE SCUOLA MEDIA
VIALE VIGO SPAZIO LIBERO 1
VIALE BUMMACARO F.CO ASSE ATTREZZATO 5
VIALE S.TEODORO – BUMMACARO PL
VIALE S. TEODORO – BUMMACARO PL
VIALE MONCADA – S. TEODORO PL
VIALE CASTAGNOLA – LIBRINO PL
VIALE BUMMACARO F.TE 12
VIALE SISINNA – CASTAGNOLA F.TE 9
VIALE SISINNA – CASTAGNOLA F.TE 7
VIALE SISINNA – CASTAGNOLA F.TE 1
VIALE CASTAGNOLA 17
VIALE CASTAGNOLA 5 DOPO CHIOSCO

GIA’ INSTALLATE
VIALE LIBRINO 15
VIALE CASTAGNOLA 9
VIALE CASTAGNOLA 11
VIALE S. TEODORO – BUMMACARO FRONTE FARMACIA
VIALE S.TEODORO-BUMMACARO F.TE 21
VIALE CASTAGNOLA F/CO SCUOLA
VIALE BUMMACARO 14
VIALE BUMMACARO 16
VIALE BUMMACARO 1ª FERMATA A FIANCO ASSE ATTREZZATO
VIALE CASTAGNOLA FRONTE “STRAPIZZAMI”
VIALE CASTAGNOLA ALTEZZA “CHIOSCO CASTAGNOLA”

Commenti