Sicilia Report
Direttore Paolo Zerbo
Montalto 336×280

Catania: controlli anti Covid, sanzionati due locali

CATANIA – Nel corso del fine settimana e al fine di contrastare la persistenza di alcune singole condotte non conformi alle misure di contenimento della pandemia, il Questore di Catania ha disposto specifici servizi interforze secondo le indicazioni emerse in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica che danno anche attuazione all’Ordinanza Sindacale che ordina il divieto di permanenza e stazionamento nei giorni di venerdì 14 sabato 15 e domenica 16 maggio c.a. dalle ore 18:00 alle 0re 05:00 nelle principali aree di ritrovo.

Poiché l’analisi del contesto territoriale ha individuato alcune zone del centro storico della città dove maggiore è il “rischio” di assembramenti, soprattutto da parte di giovani che sono soliti ritrovarsi e ivi stazionare nelle ore notturne, sono diventati questi gli obiettivi particolarmente “attenzionati” dagli uomini della Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Locale e dell’Esercito.

Alle suddette pattuglie, si è affiancata la Squadra Amministrativa della Divisione Amministrativa e Sociale della Questura di Catania che, nella serata del 16 maggio 2021, ha proceduto al controllo di un bar in piazza Scammacca, contravvenzionandolo ai sensi dell’art 37 c.1 e 2 DPCM 2.3.2021, con euro 400 di sanzione e 5 giorni di chiusura, in quanto consentiva l’asporto dopo le ore 18,00.

Inoltre, gli agenti hanno proceduto al controllo di un altro bar nei pressi della via Etnea, contravvenzionandolo anche questo ai sensi dell’art 37 c.1 e 2 DPCM 2.3.2021 con una sanzione di euro 400 e 5 giorni di chiusura, in quanto consentiva l’asporto dopo le ore 18,00.

I commenti sono chiusi.