Sicilia Report
Direttore Paolo Zerbo
Montalto 336×280

Catania: attività delle volanti

CATANIA – La Polizia di Stato ha arrestato un 37 enne per maltrattamenti in famiglia.
Nel primo pomeriggio dii ieri, personale delle Volanti, a seguito di una segnalazione in merito ad un’aggressione perpetrata nei confronti di una donna, posta in essere dal marito all’interno di un abitazione si portava nei pressi del quartiere San Giorgio.
Giunti sul posto gli operatori hanno preso contatti con la vittima la quale, ha riferito che, poco prima, a seguito di una ennesima lite sorta per futili motivi, il marito l’aveva schiaffeggiata e, in preda all’ira, aveva anche rotto alcuni suppellettili, il tutto alla presenza dei loro tre figli minorenni.
Pertanto l’uomo è stato tratto in arresto e, su disposizione del P.M. di turno condotto agli arresti domiciliari presso l’abitazione della madre.

Nella decorsa serata, personale delle Volanti, impegnato nell’ordinario servizio di controllo del territorio, ha denunciato in stato di libertà 2 persone per il reato di tentato furto aggravato e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli.

Nello specifico, intorno alle ore 22:30 giungeva dalla sala operativa una nota radio inerente la presenza di due persone in via Ardizzone Gioieni, intente a perpetrare un furto.

Alla vista della volante, i due uomini, che poco prima avevano tagliato con un flex il catalizzatore di un auto in sosta, tentavano di darsi alla fuga ma venivano prontamente bloccati dagli operatori e condotti in ufficio per gli atti di rito.

 

* * *

Nella mattinata di ieri, medesimo personale di Volante, durante il servizio di controllo del territorio, ha denunciato in stato di libertà un 48enne, che esercitava l’illecita attività di posteggiatore abusivo in violazione del DACUR in via Santa Maria la Grande.

I commenti sono chiusi.