Sicilia Report
Sicilia Report

Catania: adesso i diritti Carta Identità Elettronica si pagano anche con il Pos

CATANIA – Il pagamento dei diritti per il rilascio della Carta di Identità Elettronica può avvenire anche tramite bancomat o carte di credito (P.O.S). Il servizio è attivo negli sportelli della sede della Direzione Servizi Demografici – di via La Marmora, 23 nella zona San Leone e nei sei Municipi decentrati nella città.
Il sistema di pagamento semplificato senza l’uso del contante, che rientra nel piano di azioni sviluppate dall’Amministrazione per facilitare il rapporto dell’utenza con il Comune di Catania, è un’iniziativa promossa dal sindaco Salvo Pogliese e dall’assessore ai servizi demografici Alessandro Porto ed stata messa a punto sistemi informativi comunali diretta dall’ingegnere Maurizio Consoli.

Bottone 980×300

La carta d’identità elettronica può essere richiesta dal diretto interessato recandosi personalmente negli sportelli della sede della Direzione Servizi Demografici – Centro Direzionale San Leone – via La Marmora, 23 e negli sportelli dei sei Municipi: 1°: Via Zurria, 67; 2°: Via Frassati, 2 – Centro servizi Via Duca degli Abruzzi, 69/G; 3°: Via Roberto Giuffrida Castorina, 10; 4°: Via Galermo, 254; 5°: Viale Mario Rapisardi 133; 6°: stradale S. Giorgio, 27 oppure collegandosi al sito https://agendacie.interno.gov.it/logInCittadino.do .

L’accettazione della richiesta è immediata. La Carta sarà trasmessa direttamente dal Ministero dell’Interno al domicilio dell’interessato entro sei giorni dalla presentazione dell’istanza.
Rilascio per prima emissione o per rinnovo carta scaduta: € 22,21
Rilascio a seguito di smarrimento, deterioramento o emissione anticipata: € 27,37.
Il pagamento tramite bancomat o carte di credito (P.O.S) consente l’agevolazione per chi ha aderito al cashback.

Commenti