Foto archivio

Catania, 30 lug. – Caldo e soffocante vento africano alimentano a Catania diversi incendi. La zona maggiormente colpita è quella nel rione Fossa Creta, dove diverse famiglie sono state costrette a lasciare le loro case. Nella zona si alza un’intesa nube di fumo. Chiuso al traffico l’asse dei servizi e bloccato l’accesso anche ad alcune strade.

Pubblicità

 

Un rogo ha distrutto lo stabilimento balneare Le Capannine del lungomare della Plaia. Sui diversi fronti sono impegnati numerosi vigili del fuoco. Rinforzi stanno arrivando a Catania da altri comandi principali della Sicilia.
(Adnkronos)