Polizia Borgo

CATANIA – Lo scorso 24 luglio, personale del Commissariato Borgo Ognina, unitamente a pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine e della Polizia Locale, ha effettuato un controllo straordinario del territorio che ha interessato, in particolare, il rione di Picanello.
Nel corso del servizio si è proceduto al controllo di 45 persone, 15 veicoli e di diversi esercizi commerciali.

Pubblicità

Numerose le violazioni al C.d.S. contestate, prevalentemente per guida senza casco e mancanza della copertura assicurativa, con relativi fermi e sequestri di veicoli.

Inoltre, durante le fasi dei controlli, sono stati sanzionati un venditore ambulante di bibite, per violazione delle prescrizioni contenute nel titolo autorizzatorio, ed un chiosco bar per inosservanza della normativa anticovid; nello specifico, il personale che serviva al bancone non indossava i dispositivi di protezione individuale richiesti dalla vigente normativa.
Pertanto, veniva anche irrogata la sanzione accessoria della chiusura dell’attività per 5 giorni.

In ultimo, si è proceduto al controllo di 10 soggetti sottoposti agli arresti domiciliari.