18.3 C
Catania
martedì, Ottobre 3, 2023
spot_imgspot_img
HomeProvinceCataniaA Catania mercoledì 22 settembre la firma ufficiale al Patto per l’Inclusione...

A Catania mercoledì 22 settembre la firma ufficiale al Patto per l’Inclusione sociale

 

Pubblicità

Più di 20 gli enti, tra istituzioni, realtà locali del Terzo Settore e organismi internazionali sigleranno, mercoledì 22 settembre nell’Aula del Consiglio Comunale del Palazzo degli Elefanti, il Patto per l’Inclusione Sociale della Città di Catania.

Un vero e proprio manifesto con obiettivi e azioni chiare per rimettere al centro il sistema di accoglienza e inclusione in un’ottica nuova, con impegno e responsabilità collettiva. Un’unica convinzione. Se i servizi territoriali si interconnettono, funzionano, se tutte le parti che si occupano di accoglienza dialogano e producono, i progetti diventano processi e a beneficiarne sono le comunità, perché vengono arricchite di energie nuove, persone connesse con il territorio che generano crescita e sviluppo.

Ѐ questo il risultato – oltre che l’impatto – che il progetto CA.T.A.N.I.A. – Capacitybuilding, messo in campo dal Comune di Catania, restituisce alla città. Ad anticipare la firma del Patto per l’inclusione, una sessione formativa su come creare modelli interconnessi e sostenibili che guardano alla crescita del territorio, delle comunità.

L’incontro, che si svolgerà mercoledì 22 settembre, alle ore 16.30, al Museo Diocesano, vedrà la partecipazione di Paolo Amenta, Vice Presidente dell’ANCI Sicilia, Michela Bongiorno, Dirigente dell’Ufficio Speciale Immigrazione della Regione Sicilia, Stefania Congia, Dirigente della Divisione Politiche di Integrazione sociale e lavorativa dei migranti e tutela dei minori stranieri del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Riccardo De Facci, Presidente del Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza, Gianni Fulvi, Presidente del Coordinamento Nazionale Comunità per Minori, Giuseppe Lombardo, Assessore ai Servizi Sociali e alle Politiche per la Famiglia del Comune di Catania, Domenico Palermo, Coordinatore del Progetto Ca.T.A.N.I.A. Capacitybuilding, Maria Assunta Rosa, Direttore Vicario del F.A.M.I. del Ministero dell’Interno, Flaviano Zandonai, Sociologo e Componente del Forum Nazionale del Terzo Settore. Modererà il dibattito Luca Attanasio, Giornalista del “Domani” e scrittore.

A seguire, alle ore 19.00, nell’Aula del Consiglio Comunale di Catania, Palazzo degli Elefanti, verrà firmato il Patto per l’Inclusione con la presenza di Nello Musumeci, Presidente della Regione Siciliana, Salvo Pogliese, Sindaco di Catania, Maria Carmela Librizzi, Prefetto di Catania, Antonio Scavone, Assessore della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro della Regione Sicilia, Roberto Di Bella, Presidente del Tribunale per i Minorenni di Catania, Vito Calvino, Questore di Catania, Maurizio Lanza, Direttore Generale dell’ASP di Catania, Giuseppe Vecchio, Garante Regionale per l’Infanzia e l’Adolescenza, Elisabetta Zito, Direttore Casa Circondariale Catania “P. Lanza”, Antonietta Panarello, Dirigente del Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti, Salvatrice Rizzo, Dirigente del Centro per l’impiego, Giuseppe Russo, Direttore della Casa Circondariale di Bicocca, Antonio Gelardi, Direttore dell’Ufficio Distrettuale di Esecuzione Penale Esterna, Carla Bonanno, Direttore dell’Ufficio di servizio Sociale per i Minorenni, Letizia Bellelli, Direttore dell’Istituto Penale per i Minorenni di Catania, Stefano Principato, Presidente del Comitato Provinciale della Croce Rossa, Riccardo Campochiaro, Presidente del Centro Astalli di Catania, Fabrizio Sigona, Presidente del Consorzio Il Nodo, Salvo Litrico, Consigliere delegato del Consorzio Sol.Co., Silvana Strano, Presidente della Cooperativa Fenice, Giuseppe Scionti, Presidente della Cooperativa Fenice, Glauco Lamartina, Presidente della Cooperativa Prospettiva, Diego Trigilia, Rappresentante dell’Associazione Live Diritti e Prevenzione, Mario Raspagliesi, Presidente della Cooperativa Terra Amica, Alessandro Rando, Presidente dell’Associazione Eris Formazione. Aderiscono al Patto, come osservatori anche l’OIM (Organizzazione Internazionale delle Migrazioni), l’UNHCR e l’UNICEF. Condurrà l’incontro Alessandro Puglia, Giornalista esperto di migrazioni.

 

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Redazione CT
Redazione CThttps://www.siciliareport.it
Redazione di Catania Sede principale
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

La vignetta di SR.it

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli