Sicilia Report
Sicilia Report

Migranti: dato alle fiamme a Favara il barcone simbolo dell’accoglienza

Il primo cittadino Anna Alba: "Gesto vile incendio simbolo accoglienza e dell'immigrazione"

Palermo, 22 ago. – Dato alle fiamme, la notte scorsa, a Favara, grosso centro dell’agrigentino, il simbolo dell’accoglienza denominato ‘El Pescador’, il peschereccio sequestrato ai trafficanti tunisini e sistemato nella piazza Belvedere. I vigili del fuoco hanno spento il rogo. Indagano i carabinieri.
I Carabinieri di Favara (Agrigento) stanno eseguendo i controlli sulle registrazioni di videosorveglianza nella zona attorno alla piazza Belvedere dove la notte scorsa ignoto hanno dato alle fiamme il peschereccio simbolo dell’accoglienza. Si cerca di capire se si sia trattato di un atto di vandalismo o se è un messaggio contro l’accoglienza.

Bottone 980×300

“Abbiamo appreso, stamani, la triste notizia del gesto vile che ha colpito la nostra comunità. Intorno alle3, la notte di venerdì e sabato, nel piazzale Belvedere di San Francesco, è stata bruciata la barca “El Pescador “simbolo dell’accoglienza e dell’immigrazione”. Lo dice la sindaca di Favara Anna Alba. “Nell’auspicio che sia solamente un mero atto vandalico e non un gesto razzista”, dice.
(Adnkronos)

Commenti