Sicilia Report
Sicilia Report

Canicattì: in giro con l’abito talare, multato

L'uomo era stato notato più volte nei mesi scorsi in giro per il paese con l'abito talare, una camicia azzurra e il collarino bianco

Palermo, 28 nov. – Multato perché continuava ad indossare l’abito talare nonostante da quasi due anni fosse stato rimosso dalla Chiesa. E’ accaduto a Canicattì, in provincia di Agrigento, dove gli agenti hanno contestato a un cinquantenne l’illecito amministrativo. L’uomo era stato notato più volte nei mesi scorsi in giro per il paese
con l’abito talare – una camicia azzurra e il collarino bianco – e anche sul suo profilo Facebook spiccavano foto che lo ritraevano in abito religioso.

Bottone 980×300

Peccato però che il 15 dicembre 2018 fosse stato rimosso dalla Chiesa, con decreto di dimissione dallo stato clericale e con la relativa dispensa dagli obblighi sacerdotali compreso il sacro celibato.
(Adnkronos)

Commenti