Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Strasburgo, morto anche il collega di Antonio

STRASBURGO – Aumenta purtroppo il bilancio dell’attentato di martedì scorso a Strasburgo. L’amico e collega di Antonio Megalizzi che era con lui quella tragica sera al mercatino di Natale di Strasburgo, è morto. Barto Pedro Orent-Niedzielski, 35 anni, detto Bartek, rimasto fino a ieri in coma profondo. La notizia, rimbalzata domenica sera, porta a cinque vittime il tragico bilancio della strage. Il terrorista Cherif Chekatt gli aveva puntato la pistola in fronte e aveva fatto fuoco. Antonio e Barto Pedro Orent-Niedzielski erano andati con Clara Rita Stevanato e Caterina Moser, le due studentesse venete universitarie a Parigi, al mercatino dopo una giornata di lavori all’europarlamento. Si trovavano sotto al ponte del Corbeau quando il killer ha iniziato a sparare sulla folla. Le due giovani donne sono riuscite a scappare mentre per i due amici non c’e’ stato scampo.

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci