Sicilia Report
Sicilia Report fa uso di fact-checking e data journalism

Sindaco e vicesindaco in manette nel cosentino

4

COSENZA – Quattordici persone sono state arrestate, tra le quali il sindaco, il suo vice e un assessore del comune di Fuscaldo, nell’ambito per reati contro la pubblica amministrazione nel Cosentino. Contestati, a vario titolo, i reati di corruzione, tentata concussione, indebita induzione a dare o a promettere, peculato, turbative d’asta e di procedimenti di scelta dei contraenti della p.a. e falso ideologico. Disposto il sequestro di beni ed interdette 2 società dalla contrattazione con la p.a. Impegnati oltre 100 militari del Comando Provinciale Guardia di Finanza di Cosenza che hanno eseguito i provvedimenti emessi dal Gip di Paola, Maria Grazia Elia, su richiesta del Procuratore capo della Repubblica Pierpaolo Bruni e dei Antonio Lepre e Teresa Valeria Grieco. Nel ‘mirino’ molti appalti pubblici ed affidamenti diretti sia del Comune di Fuscaldo che del Comune di Cosenza, per “lavori, servizi e forniture” di valore complessivo di oltre euro 7,5 milioni.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci