Sicilia Report
Sicilia Report fa uso di fact-checking e data journalism

Rdc: Napoli e Roma più domande di Lombardia e Veneto

15

ROMA – Sono 806.878 le domande di reddito di cittadinanza arrivate all’Inps che le ha caricate sulla propria piattaforma con una prevalenza di donne (54%). Le domanda sono arrivate soprattutto da Campania (137.000) e Sicilia (128.000) che insieme raggiungono il 32% del totale. La distribuzione regionale vede la Campania e la Sicilia ai primi due posti, al terzo posto il Lazio con 73.861 domande al quarto la Puglia con 71.535, al quinto posto la Lombardia con 71.310 e all’ultimo posto la Valle D’Aosta con 1.031 domande. I dati arrivano dal ministero del Lavoro. La percentuale maggiore è nella fascia d’età tra 45 e 67 anni (61%) seguiti con coloro che hanno un’età compresa tra i 25 e i 40 anni (quasi il 23%). Sono poco più del 3% le domande di chi ha meno di 25 anni. Le domande arrivate da Napoli sono state oltre 78.000, più di quelle attivate dall’intera Lombardia (71.310), Bolzano è ultima in lista con 356 domande. Le domande di reddito di cittadinanza avanzate da over 67 anni sono state 105.699, pari a poco più del 13% del totale. La legge prevede che per i nuclei familiari composti esclusivamente da uno o più componenti di età pari o superiore a 67 anni il Rdc “assume la denominazione di Pensione di cittadinanza quale misura di contrasto alla povertà delle persone anziane”. Rispetto al canale scelto per presentare le domande, più del 72% ha scelto di recarsi ai Caf (584.233 cittadini), mentre il restante 28%, pari a 222.645 cittadini hanno scelto Poste Italiane.
Se verrà rispettato il ruolino di marcia l’Inps – come comunicato il 25 febbraio scorso – dovrebbe essere in grado di trasmettere a Poste il flusso degli ordinativi di accreditamento sulle carte Rdc dal 15 aprile.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci