Parigi: incendio a Notre-Dame, crollata parte del tetto

di
Danni incommensurabili ad uno dei più noti patrimoni dell'Unesco

PARIGI – Terrificante incendio nella cattedrale Notre-Dame di Parigi simbolo della città in tutto il mondo e patrimonio Unesco. Completamente collassato il tetto. Le immagini stanno facendo il giro del mondo. Un denso fumo nero si è alzato dal centro della città e la cattedrale è stata evacuata. Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha rinviato tutti gli impegni e va a Notre-Dame. “Notre-Dame di Parigi in preda alle fiamme – questo il tweet di Emmanuel Macron -. Emozione di tutta una nazione. Pensiero per tutti i cattolici e per tutti i francesi. Come tutti i nostri compatrioti, stasera sono triste di veder bruciare questa parte di noi”.
AGGIORNAMENTO
Crollata la guglia, il più alto simbolo della cattedrale e di Parigi. La guglia era nota ai francesi come La flèche (che in francese significa sia “guglia” che “freccia”) ed è un elemento tipico dello stile gotico, una specie di sottile torre a punta. Costruita fra il 1859 e il 1860 dal celebre architetto francese Viollet-le-Duc, era uno degli elementi più riconoscibili della cattedrale, era alta 93 metri e la sua struttura era composta da 500 tonnellate di legno, 250 di piombo.

https://www.youtube.com/watch?v=L0AygoaBFPY

Nel frattempo il direttore generale dell’organizzazione internazionale, Audrey Azoulay ha dichiarato: “Provo emozioni forti guardando l’incendio della cattedrale di Notre Dame de Paris, che è patrimonio dell’umanità dal 1991” ed ha scritto su Twitter – “L’UNESCO sta monitorando attentamente la situazione ed è vicino alla Francia per proteggere e ripristinare questo patrimonio culturale”.