Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Aspi, M5s: “#byebyeBenetton, governo mette alla porta poteri forti”

Roma, 15 lug. – “Oggi abbiamo un Governo che mette alla porta i poteri forti. I Benetton perdono su tutta la linea e si piegano alla fermezza del MoVimento 5 Stelle. Non abbiamo mai mollato di un centimetro su un tema che ci ha visti combattere, soli contro tutti, per portare giustizia alle famiglie delle vittime del Ponte Morandi e a tutti i cittadini. Perché su quel ponte crollato poteva esserci chiunque di noi”. Lo scrive sul blog delle Stelle il M5S, che lancia l’hashtag #byebyeBenetton.

“I Benetton vanno fuori da Autostrade per l’Italia: gli italiani si riprendono le proprie autostrade attraverso l’ingresso dello Stato, che diventa non solo gestore ma anche proprietario come socio di maggioranza. I Benetton – prosegue il blog delle Stelle – pagano miliardi di danni ai cittadini prima di togliere il disturbo. Aumentiamo gli investimenti per la sicurezza dell’intera rete autostradale. La manutenzione sarà una priorità e non una seccatura dasacrificare sull’altare dei profitti, come accaduto in passato. Diminuiamo le tariffe autostradali: abbasseremo finalmente i pedaggi più alti d’Europa con un risparmio notevole per gli italiani”.

“Vi assicuro che non è stato facile fronteggiare un colosso finanziario come i Benetton. Lo Stato ha però dimostrato di saper fare lo Stato. Per la prima volta si è mostrato
forte contro i forti, dopo anni di paure e immobilismi. Lo considero un ottimo segnale. La nostra attenzione sul tema resterà massima”. Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio in un post su Facebook sul caso Aspi.
(Adnkronos)

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci