Assistenza disabili: entro il 29 marzo le domande per il Patto di servizio

di

CATANIA – Vanno presentate entro il 29 marzo nei centri multizonali di appartenenza le domande per l’attivazione del Patto di servizio, strumento previsto dal decreto presidenziale 589/2018 a favore dei cittadini con disabilità che fruiscono della legge 104/92 e necessitano di forme di assistenza con l’ erogazione di servizi territoriali.
Il finanziamento specifico destinato al distretto socio sanitario 16, che comprende i Comuni di Catania, capofila, Misterbianco e Motta Santa Anastasia, è di euro 1.727.254,80.
In seguito alla presentazione delle domande, corredate della documentazione necessaria, l’Unità valutativa multidimensionale ASP/Comune accerterà le condizioni di dipendenza vitale e il grado di non autosufficienza del soggetto disabile grave e procederà alla presa in carico e all’elaborazione di un piano personalizzato che definirà eventuali forme di assistenza diretta o indiretta.
Gli interessati (soggetti con disabilità, care giver familiari, tutori) potranno richiedere il beneficio nelle sedi del Centro multizonale 1, in via Calì 50 e via Messina 304, e del Centro multizonale 2, in via Luigi Vigo 43 e via Pier Giorgio Frassati 2.
L’ Avviso e la modulistica sono reperibili anche sul sito istituzionale www.comune.catania.it.