spot_imgspot_img
HomeProvinceMessina“Endless Blue”: Personale di Savita Di Mauro all’Hotel Excelsior Palace di Taormina

“Endless Blue”: Personale di Savita Di Mauro all’Hotel Excelsior Palace di Taormina

Dal 16 al 30 giugno 2024 una mostra incentrata sulle marine ioniche, tema prediletto dell’autrice catanese di origine indiana

TAORMINA(ME) – Le inimitabili nuances del Mare nostrum,  ovvero “Endless Blue”: questo il  titolo della Personale della ventenne e già affermata pittrice Savita Di Mauro, che si svolgerà dal 16 al 30 giugno 2024 presso l’Hotel Excelsior Palace di Taormina (Via Pietro Toselli, 8). Una mostra incentrata sulle marine ioniche, tema prediletto dell’autrice, che per l’occasione esporrà oltre trenta dipinti, fino alla recente tela dedicata all’incantevole Isola Bella che adorna la baia taorminese.

Pubblicità

L’ inaugurazione è  fissata per  domenica 16 alle 18:30. Al taglio del nastro presenzierà il sindaco Cateno De Luca, mentre il rinomato pittore Salvo Russo, docente emerito presso l’Accademia delle Belle Arti di Catania, curerà la presentazione.

 

Nonostante la giovane età della pittrice, il suo talento le ha  permesso di emergere in occasione di esposizioni personali e collettanee registrando un ampio successo di pubblico e di critica, per la bellezza e l’originalità delle sue creazioni caratterizzate da un notevole livello artistico. I suoi quadri sono particolarmente evocative di un mondo in cui il colore, la luce e le ombre trasmettono con grande efficacia rappresentativa tutta l’energia espressiva che ha già reso ben riconoscibili le sue creazioni pittoriche.

 

Savita Di Mauro fin da bambina è attratta da colori e pennelli e le sue naturali inclinazioni la orientano nella scelta del percorso formativo presso il Liceo Artistico “Lazzaro” e l’Accademia delle Belle Arti di Catania, dove ha concluso gli studi sotto la sapiente guida del professore Salvatore Russo, che sulla produzione pittorica dell’allieva scrive: “I mari che Savita Di Mauro ci propone con semplice immediatezza sembrano indagare forme e colori che ben conosciamo … eppure, ad un’analisi più attenta, ci accorgiamo che proprio questo insistere su queste visioni marine rivela il messaggio profondo e per nulla scontato delle opere qui esposte”.

L’origine indiana di Savita si rivela nell’armonia cromatica espressa da pennellate forti e decise che manifestano un mondo interiore ricco anche di tormenti e paure, costanti mai superate ma affrontate in modo unico grazie alla pittura. I tocchi di luce e ombre, ottenuti usando le spatole, le mani, stralci di tessuto, spugne e spesso direttamente il tubetto del colore, realizzano un’armonia creativa che assume progressivamente forma a partire da macchie di colore e linee confuse.

 

 

 

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Redazione CT
Redazione CThttps://www.siciliareport.it
Redazione di Catania Sede principale
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli