Sicilia Report
Direttore Paolo Zerbo
Montalto 336×280

Caltanissetta
Sindacati: accettare la sfida del Recovery Fund per ricostruire la coesione sociale

I sindacati scrivono al Sindaco di Caltanissetta Roberto Gambino. Chiesto un confronto sulle azioni da intraprendere per favorire lo sviluppo dell’economia circolare, del Green e del risanamento urbano nisseno

CALTANISSETTA – “Accettare la sfida del Recovery Fund per ricostruire la coesione sociale”. E’ questo l’appello rivolto al Sindaco di Caltanissetta, Roberto Gambino con una lettera ufficiale firmata dai Segretari generali di Cgil, Cisl, Uil, Ignazio Giudice, Emanuele Gallo, Vincenzo Mudaro ed oggi inviata.  L’iniziativa segue il confronto della scorsa settimana che le organizzazioni sindacali hanno avuto presso la Libera Università di Serradifalco sul tema “L’Economia locale e la pandemia”.

“Le misure economiche contemplate dal Recovery – scrivono Giudice, Gallo, Mudaro  – rappresentano un’opportunità unica per il varo di progetti strategici condivisi a livello territoriale. I vari indicatori economici vedono la provincia di Caltanissetta nelle posizioni di retroguardia. Servono uno scatto di orgoglio e un piano efficace che punti allo sviluppo dell’economia circolare, alla crescita green, al risanamento urbano. Solo così si possono contrastare le disuguaglianze e utilizzare i fondi europei in modo vantaggioso e virtuoso”.

“Con tali propositi – concludono i sindacalisti – abbiamo chiesto un incontro al sindaco di Caltanissetta Roberto Gambino anche nella qualità di componente del Consiglio regionale dell’Anci, per confrontarci sulle azioni utili da intraprendere a vantaggio di un territorio che necessita di tempestività e risolutezza”.

Ignazio Giudice, Segretario generale CGIL Caltanissetta
Emanuele Gallo, Segretario generale CISL Agrigento, Caltanissetta, Enna
Vincenzo Mudaro, Segretario generale UIL Caltanissetta, Enna

I commenti sono chiusi.