Sicilia Report
Sicilia Report fa uso di fact-checking e data journalism

Sicurezza civile. Ricostituita a Catania la segreteria della Ugl con Magliano nuovo reggente provinciale

Gli auguri di buon lavoro dal segretario territoriale etneo e dal reggente regionale

18

CATANIA – Con la costituzione della nuova segreteria, è ripartita nei giorni scorsi a Catania la federazione provinciale Sicurezza civile. Dopo le dimissioni del segretario Giovanni Vitale, la guida della categoria nell’area metropolitana etnea è passata sotto la reggenza della giovane guardia giurata particolare Fabio Magliano. E’ stato quindi formato un nuovo gruppo dirigenziale che ieri, nella sede di via Teatro Massimo, ha incontrato il segretario generale territoriale Giovanni Musumeci ed il reggente regionale della federazione Salvatore Luparelli. “Nell’augurare buon lavoro, alla segreteria catanese ed al suo leader, Musumeci ha ricordato come l’intero settore della vigilanza sta attraversando un momento storico particolarmente difficile, a causa sia dei continui cambi di appalto, che delle gare al massimo ribasso che condizionano fortemente il mercato. Per questo ha intenzione di chiedere un incontro al Prefetto di Catania, per rappresentare ancora una volta i gravi problemi che stanno vivendo le guardie giurate, di recente vittime anche di aggressioni. Alle parole del segretario territoriale, nel suo intervento, si è legato Luparelli che ha evidenziato come il sindacato debba essere sempre più protagonista e punto di riferimento per i lavoratori, assicurando loro diritti e tutele. Infine Magliano, ringraziando i dirigenti presenti ed il reggente personale per la fiducia, ha voluto sottolineare come c’è tanto lavoro da fare a fianco di coloro che operano nel comparto della vigilanza e dei servizi fiduciari e, per questo, è fondamentale il gioco di squadra affinchè la Ugl possa essere sempre più protagonista e determinate a sostegno di ogni singolo lavoratore nelle vertenze e nella rivendicazione dei diritti.”

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci