Sicilia Report
Sicilia Report

Rider: domani alla Fit Open-day formativo su contratto, diritti e compensi

Lavoratori diventati simbolo del lavoro precario e pericoloso della società di oggi

Catania, 15 febbraio 2021 – Open-day formativo per i “Rider”: diritti e compensi. Domani, martedì 16 febbraio, dalle 9 alle 17 la Fit Cisl Catania apre la propria sede provinciale di via V. Giuffrida, 160 (Catania), per dedicare una speciale giornata ai rider, i lavoratori diventati il simbolo del lavoro precario e pericoloso ma indispensabile per la società di oggi. L’iniziativa fa parte dell’open day organizzato dalla Fit Cisl Nazionale, che lo stesso giorno svolgerà analoga iniziativa in tutta Italia.

Bottone 980×300

«Durante la giornata – spiega Mauro Torrisi, segretario generale della Fit Cisl catanese – i rider della provincia etnea, previo appuntamento nel rispetto delle norme anti-Covid potranno raggiungerci nelle nostre sedi per essere informati sul contenuto del contratto collettivo nazionale “Logistica, Trasporto Merci e Spedizione”, l’unico titolato a regolare il loro rapporto di lavoro e le norme di sicurezza. Così, i lavoratori potranno anche verificare se il loro trattamento economico è adeguato alla prestazione lavorativa che stanno svolgendo».

«La pandemia ha messo in risalto l’utilità dell’attività dei rider – aggiunge – che è notevolmente incrementata, al pari però anche dei rischi a essa connessi, a partire dagli incidenti stradali di cui sono vittime mentre lavorano o si recano a lavorare».

«Da anni la FIT CISL è impegnata in prima linea accanto a loro – Torrisi – e già durante lo scorso rinnovo del CCNL 2017/2020 Logistica, Trasporto Merci e Spedizione, abbiamo previsto un apposito capitolo per loro. Il nostro lavoro però da solo non basta: vogliamo rendere i rider più consapevoli dei loro diritti in modo che possano contribuire fattivamente allo sviluppo ordinato del settore. Per tale ragione dedichiamo a loro un open day, che sarà il primo di una serie di iniziative».

Commenti