Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Realizzazione nuova cittadella giudiziaria di Catania, la speranza della Ugl

“Prima boccata d’ossigeno per il settore delle costruzioni in forte crisi. Gli enti pubblici scommettano su questo modello.”

CATANIA – “La realizzazione della nuova cittadella giudiziaria di Catania rappresenta una prima boccata d’ossigeno per il settore delle costruzioni in forte crisi. Un’opera certamente importante e di grande valore, che speriamo possa vedere presto la posa della prima pietra. Su questo siamo abbastanza fiduciosi, considerato che gli interventi di demolizione dell’ex Palazzo delle Poste, dove la struttura andrà a sorgere, ed il concorso di idee per l’individuazione del progetto che si dovrà realizzare, sono stati completati nei tempi previsti. Per la nostra città e per il mondo del lavoro oggi è certamente una giornata importante, che ci auguriamo possa rappresentare un punto di svolta e di rinascita. Per questo vogliamo cogliere l’occasione per lanciare un appello a tutti gli enti pubblici, perché scommettano su questo modello operativo basato sulla qualità delle idee e la puntualità delle tempistiche. Un esempio da seguire, nato dalla sinergia tra l’istituzione regionale (con in testa il presidente Musumeci, l’assessore alle Infrastrutture Marco Falcone ed il dirigente generale del Dipartimento regionale tecnico Salvatore Lizzio) e gli ordini professionali, che certamente avrà i suoi risvolti positivi anche sul piano occupazionale.” Lo ha dichiarato il segretario territoriale della Ugl catanese Giovanni Musumeci, dopo aver partecipato questa mattina alla conferenza di presentazione dell’elaborato, che si è tenuta nella sede del Palazzo della Regione.

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci