spot_imgspot_img
HomeLavoroRaffineria Milazzo, sindacati pronti a manifestare a Palermo

Raffineria Milazzo, sindacati pronti a manifestare a Palermo

Palermo, 24 lug. – “Pronti a portare la vertenza della Raffineria e del suo indotto fin sotto la sede della Regione a Palermo”. Non si abbassa la tensione dei lavoratori del sito industriale di Milazzo che con Cgil, Cisl e Uil, nel corso di una riunione, hanno rilanciato l’ipotesi di una manifestazione da tenersi nella prima settimana di agosto nel capoluogo. “C’è sempre più preoccupazione – sostengono i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil Messina, Giovanni Mastroeni, Antonino Alibrandi e Ivan Tripodi – soprattutto perché, dopo l’incontro che l’assessore regionale ha tenuto con i sindacati sul petrolchimico, non si è arrivati ad una soluzione che possa salvare investimenti e lavoro”.

Pubblicità

“Sul nostro territorio, la Raffineria di Milazzo, oltre al Piano regionale della qualità dell’aria, dovrà fare i conti anche con il rilascio dell’Aia – aggiungono – Il rischio è quello che venga diminuita la produzione, fermati alcuni impianti con una ricaduta pesante sull’occupazione e sull’indotto visto che anche gli investimenti per la manutenzione verranno decurtati rispetto a quelli inizialmente previsti”.
(Adnkronos)

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Redazione PA
Redazione PA
Redazione Palermo
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli