Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Legge Bilancio: stabilizzare con requisiti maturati al 31.12.19

Fsi-Usae Sicilia: “Premiato anche il lavoro in Regione”

Tempo di lettura: < 1 minuto

La Fsi-Usae Sicilia esprime grande soddisfazione per l’approvazione della Legge di Bilancio, che prevede l’assunzione a tempo indeterminato dei lavoratori precari che hanno maturato i requisiti al 31 dicembre 2019 e che sarà possibile fino al 31 dicembre del 2022. Nella sanità siciliana sono oltre 2mila i precari da stabilizzare.

La Fsi-Usae Sicilia sul tavolo alla Regione ha sempre sostenuto la possibilità di stabilizzare i precari unitamente alle altre organizzazioni sindacali, con un lavoro incessante che dura da più due anni, attività che rientra nella fattiva collaborazione tra Regione e parti sociali. Questa Organizzazione Sindacale solleciterà le Amministrazioni per definire le dotazioni organiche e l’ammissione delle stabilizzazioni. L’auspicio è che in futuro venga chiusa la triste pagina del precariato. Confidiamo in una celere attuazione della Regione Siciliana – prosegue la nota – per concludere presto questa partita di stabilizzazioni e proseguire sempre attraverso proficue relazioni sindacali.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci