Sicilia Report
Sicilia Report
Montalto 336×280

Cisl medici, l’otoiatra Massimo De Natale è il nuovo segretario provinciale

Sicurezza nel posto di lavoro, concorsi per il personale e formazione tra i punti del programma del neo segretario

CATANIA – Massimo De Natale è il nuovo segretario generale della Cisl Medici di Catania, la federazione della dirigenza medica della Cisl. È stato eletto ieri sera dal consiglio provinciale del sindacato, alla presenza di Biagio Papotto, segretario generale nazionale Cisl Medici, di Massimo Farinella, responsabile Cisl Medici Sicilia, e di Maurizio Attanasio, segretario generale della Cisl etnea.

Pubblicità

De Natale, 54 anni, da oltre 18 anni iscritto alla Cisl, è dirigente medico alla Unità Operativa di Otorinolaringoiatria dell’ospedale Cannizzaro di Catania. Al suo fianco avrà Rosalba Sica (medico dell’Asp Catania) e Salvatore Trovato (medico di Medicina generale). De Natale succede al compianto Gaetano Coci, suo grande amico e maestro sindacale, scomparso nel 2018. «Puntiamo a rappresentare tutto il settore medico – esordisce De Natale, col suo programma – e a renderci disponibili nel ricercare intese con la rappresentanza del mondo della sanità nel suo complesso, specialmente per affrontare temi e rivendicazioni comuni che uniscono le esigenze di tutti gli operatori, pubblici e privati. «Primo fra tutti la sicurezza – sottolinea il neo segretario della Cisl Medici etnea – non solo in relazione ai sempre più frequenti casi di intolleranza e violenza di cui è vittima il personale medico e non medico negli ospedali ma anche alle condizioni stesse del posto di lavoro, dagli ambulatori alle sale operatorie, nell’interesse comune di medico e paziente». «Poi – aggiunge De Natale – ci impegneremo perché si ponga urgente rimedio alla carenza di personale medico, in modo che si bandiscano i necessari concorsi per medici specialisti di cui c’è largo bisogno nella sanità pubblica, anche per contrastare il fenomeno delle liste d’attesa per le visite specialistiche e strumentali».
Per De Natale, infine, un posto di rilievo nell’attività sindacale avrà la realizzazione di concrete opportunità di formazione del medico, con particolare riguardo alla comunicazione efficace con il paziente.

Nella foto in evidenza da sx in piedi Attanasio, Farinella, Papotto; seduti, Sica, De Natale, Trovato.

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: