Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Ritardi in pagamenti tirocini, Attiva Sicilia: “situazione paradossale”

Tempo di lettura: < 1 minuto

Palermo, 17 set. – “Sul mancato pagamento dei tirocinanti dell’Avviso 22 in Sicilia la situazione è paradossale, soprattutto considerando che non si è tenuto conto delle esperienze passate e si continuano a commettere sempre gli stessi errori”. Lo dicono i deputati di Attiva Sicilia all’Assemblea regionale siciliana, Sergio Tancredi e Angela Foti, dopo l’audizione in commissione Formazione di Palazzo dei Normanni, che ha affrontato il problema dei pagamenti bloccati alla Regione per i circa 6mila tirocinanti dell’Avviso 22.

In commissione era presente il dirigente generale del dipartimento regionale del Lavoro, Giovanni Bologna, che ha spiegato il motivo dei ritardi, dovuti a “un sistema particolarmente farraginoso che prevede lunghissime procedure da ripetere ogni due mesi per effettuare i bonifici”, spiegano gli ex grillini. La Regione sta provando a modificare il sistema per gli accrediti ma la soluzione non dovrebbe arrivare prima di metà ottobre. Per Foti e Tancredi “si sta creando un danno enorme nei confronti dei beneficiari dei tirocini, rafforzando l’immagine di inefficienza della Regione”.
(Adnkronos)

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci